Sei in
Home > Microsoft & altri mondi > Comparativa di 3 programmi per la formattazione dell’ hard disk, eccco le migliori applicazioni gratuite

Comparativa di 3 programmi per la formattazione dell’ hard disk, eccco le migliori applicazioni gratuite

Capita spesso a smanettoni come noi di dover manipolare le partizioni di un hard disk, non solo per quanto riguarda la creazione di nuove ma anche per la semplice gestione delle stesse. Il mercato ci offre applicazioni a pagamento molto valide come l’ormai conosciutissima Partition Magic di Norton, che se proprio vogliamo dirla tutta, negli ultimi periodi sta decadendo come feature offerte da questo applicativo.

Ma perchè dover pagare se possiamo utilizzare  applicazioni gratuite per la gestione dei nostri dischi rigidi? In questo articolo effettueremo una breve comparativa di 3 programmi freeware che fanno al caso nostro:

Easus Partition Master: la vera alternativa a Partition Magic, questo programma ne ricalca l’aspetto grafico ma sopratutto offre un insieme importante di funzioni per gestire al meglio il disco. Troviamo infatti il supporto a partizioni di tipo: ntfs, fat32, ext2 ed ext3, che unite alla possibilità di settare flag particolari (Es. partizione avviabile) fanno si che questo software sia davvero un pratico coltellino svizzero e sopratutto non necessità di essere eseguita in modalità live! Quindi basta installarla ed utilizzarla, potete scaricarlo con licenza freeware.

Gparted: abbiamo già analizzato questa utility in un nostro articolo sicuramente resta l’alternativa live CD migliore. Vi toccherà comunque masterizzarla su un dispositivo cd o avviarla da usb per poterla eseguire al boot del sistema, ma non preoccupatevi, saranno sforzi ampiamente ripagati dalle molteplici funzionalità e dall’invidiabile supporto al 90 % delle tipologie di partizioni esistenti al mondo…praticamente supporta TUTTO!

Parted Magic: programma simile a gparted, la visione degli sviluppatori è di lasciare l’applicazione avviabile unicamente da live cd. Le caratteristiche principali sono:

  • Possibilità di formattare hard disk interni ed esterni
  • Move, copy, create, delete, expand & shrink hard drive partitions.
  • Clonazione completa dell’hard disk.
  • Test hard drives for impending failure.
  • Test dei bad sector.
  • Analisi del computer come benchmark.
  • Wipe completo dell’hard disk per l’eliminazione sicura e permanente dei dati.
Mica male no? L’interfaccia è molto intuitiva e la completezza nelle funzionalità lo rendono sicuramente un programma interessante.
CONCLUSIONE:
E’ davvero difficile scegliere tra questi 3 programmi, una variabile importante però che determina il preferito è la possibilità o meno di disporre intorno a noi di cd o chiavette usb. Mentre Easus Partition Master riesce ad essere eseguito direttamente tramite installazione diretta su hard disk, gli altri due programmi invece richiedono il boot da cd-rom o chiavetta usb per agire direttamente sul nostro hard dis.
Top