Sei in
Home > Microsoft & altri mondi > Cambiare mail associata all’account live messenger

Cambiare mail associata all’account live messenger

In una parola: non fatelo mai.

Ho cambiato un indirizzo di mail obsoleto con uno che utilizzo più attivamente, la procedura avvisava che i miei contatti avrebbero potuto vedermi offline fino alla loro successiva riconnessione. Nessun problema, è comprensibile che ci possa essere qualche singhiozzo cambiando il “nome” associato all’account; windows live infatti utilizza l’indirizzo di posta come nome per l’account, una pessima idea ereditata dal precedente msn messenger che ha reso più facile la vita agli spammer, ma sto divagando.

Una volta dato l’ok per il cambio mi sono ritrovato a poter fare ancora login con il vecchio indirizzo mentre il nuovo non funzionava. Dopo circa mezz’ora funzionavano curiosamente entrambi via messenger mentre via web funzionava solo quello nuovo.  Ho verificato che fossero stati mantenuti tutti i contatti ed era apparentemente tutto a posto. A distanza di alcune ore il vecchio indirizzo ha smesso di funzionare del tutto ma, sorpresa, il nuovo non ha mai veramente funzionato. Infatti la lista contatti diceva che i miei amici erano tutti offline. Nel dubbio ne ho contattati alcuni tramite altri mezzi e ho verificato che erano online.

Ho atteso alcuni giorni ma il problema non è mai stato risolto. Anche nella peggiore delle ipotesi un grande database distribuito come può essere quello di live.com non può impiegare giorni e giorni a sincronizzarsi, quindi ho dovuto considerare il problema permanente e cercare una soluzione. Ebbene l’ho trovata, Microsoft stessa consiglia una semplice procedura per risolvere tutto. Cancellare tutti i vostri contatti e reinserirli. Avete letto bene. In caso i vostri contatti appaiano offline mentre non lo sono (con l’aggravante nel mio caso di non poter scambiare neppure messaggi offline) allora la soluzione ufficiale consiste nel cancellarli tutti e richiedere l’autorizzazione. Anche in questo caso le cose non sono andate esattamente come previsto, pare che alcuni abbiano dovuto autorizzarmi mentre altri mi hanno ritrovato in lista contatti senza dover fare nulla, io di certo ho dovuto sbloccare manualmente tutti i contatti dopo averli inseriti, non capisco in base a quale logica.

Per quanto mi riguarda d’ora in poi se qualcuno mi dà un suo account live chiederò se ne ha uno skype o gtalk. Avranno meno frizzi, lazzi e icone luccicanti ma sono servizi che fino ad ora non mi hanno creato simili grattacapi.

Esiste una procedura apposita che vi segnalo al solo scopo di mettervi in guardia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top