Sei in
Home > GNU/Linux > USBit, come creare immagini di backup dei sistemi installati su MicroSD

USBit, come creare immagini di backup dei sistemi installati su MicroSD

raspberry_pi

Chi ha un Raspberry, si sarà chiesto sicuramente come affrontare il problema del salvataggio dell’ “hard disk”. La soluzione sarebbe avere una copia di backup del sistema e di tutte le impostazioni/dati in modo da ripristinarlo all’ occorrenza.

A questo proposito si viene in nostro aiuto una comoda utility per Windows chiamata USBit. La stessa procedura si può effettuare anche con Win32DiskImager ma è poco più macchinosa e meno pratica. Questa guida è dedicata a chi usa molto il suo Raspberry, visto che spesso e volentieri si eseguono delle operazioni/procedure lunghe e che richiedono tempo e riconfigurare tutte le volte il sistema.

Requisiti:

  • Card Reader
  • Windows

Procedimento – Backup:

  1. Scaricate USBit
  2. Dezzippatelo e cliccate sull’ eseguibile
  3. Inserite la MicroSD nel PC
  4. Aspettate che il tool la rilevi
  5. A questo punto cliccate semplicemente su “Backup”
  6. Selezionate la cartella di destinazione e attendete la fine del processo
  7. Una volta finito il processo verrà a crearsi nella cartella scelta un file .img
  8. Fine

Procedimento – Ripristino:

  1. Aprite USBit o Win32DiskImager
  2. Selezionate la MicroSD VUOTA e formattata su cui volete scrivere il sistema
  3. Nel caso di USBit basta cliccare su “Restore” e selezionare l’ immagine (per Win32DiskImager selezionate l’ img e premete su start)
  4. Attendete la fine del processo
  5. Inserite la MicroSD nel Raspi et voilà! Il sistema  è stato perfettamente clonato
  6. Fine

usbit02

Note:

  • Assicuratevi che la MicroSD sulla quale ripristinate il backup sia della stessa grandezza o più grande
  • Successivamente al ripristino usare raspi-config per espandere il filesystem

Download:

USBit, come creare immagini di backup dei sistemi installati su MicroSD , 5.0 out of 5 based on 3 ratings

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top