Sei in
Home > GNU/Linux > Ubuntu 10.04 è colpito da un grave Memory Leak di X.Org

Ubuntu 10.04 è colpito da un grave Memory Leak di X.Org

Giovedì prossimo dovrebbe essere rilasciata  Ubuntu 10.04 LTS , mentre oggi doveva essere rilasciata una release candidate, ma c’è stato un qualche problema dell’ultimo minuto con il campo Lucid Lynx. C’è un aggiornamento last-minute di X.Org Server necessario per ovviare al grave “memory leak” che è stato trovato la settimana scorsa.

La scorsa settimana, un aggiornamento di X.Org Server è stato pubblicato nel repository Lucid, ciò ha portato il sistema ad essere lento fino al punto di diventare inutilizzabile. Il memory leak è  stato causato da un insieme di patch fatte per correggere alcuni crash del server X.Org, dopo che è stato introdotto il supporto per le GLX 1.4.

Il tentativo di correggere le patch è fallito. Al fine di rispettare la scadenza per il rilascio di Ubuntu 10.04 LTS , gli sviluppatori stanno guardando per “togliere” le tre patch  e tornare alla versione 1.2 delle GLX. Questo venerdì, gli sviluppatori determineranno se continuare con Ubuntu 10.04 LTS con il pacchetto aggiornato del server X.Org,o se procedere con una prima SRU (Stable Release Update). Attualmente il server X.Org che è in fase di test “vive” nell’ ubuntu-x-swat PPA.

Il bug di memory leak che “circonda” X.Org è chiamato GEM objects not deallocated facendo riferimento al Graphics Execution Manager. Intorno a questa fastidiosa regressione, ci sono altri dettagli che si trovano sul wiki di Ubuntu, nella pagina GEMLeak page. Un messaggio classificato come urgente, è stato scritto anche nella mailing list di ubuntu-devel mailing list .

3 thoughts on “Ubuntu 10.04 è colpito da un grave Memory Leak di X.Org

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top