Sei in
Home > GNU/Linux > Debian od Ubuntu? Scegli la distro migliore per le tue esigenze

Debian od Ubuntu? Scegli la distro migliore per le tue esigenze

Come tutti saprete sono tantissime le distribuzioni Linux presenti sul WEB. Ognuna ha delle sue caratteristiche che la particolareggiano rispetto alle altre.
Chi si sta avvicinando, per la prima volta, al mondo Linux trovandosi una lista così ricca di distribuzioni sicuramente si troverà molto spaesato. Oggi, grazie a questa piccola guida, vi spiegherò le differenze tra Ubuntu e Debian e a quale tipo di utenza si riferisce l’una e l’altra.

Non possiamo che iniziare dalla distribuzione più famosa. Ubuntu. Questa distro si presenta come un sistema operativo completo, molto funzionale e semplice per chi non è pratico del mondo Linux. In questa versione, infatti, l’utilizzo del terminare è superfluo. Si può benissimo usufruire di tutte le funzionalità e applicazioni disponibili in modalità grafica. Ciò è stato appositamente ideato per rendere l’utilizzo di questa versione anche per un utenza non molto esperta.
Il parco software è molto vasto. Ubuntu, inoltre, è appoggiata da una community molto vasta e che riesce, grazie ad un forum seguitissimo, a risolvere qualsiasi problema. Dal semplice problema di compatibilità ai bug più complessi.
Ubuntu, per chi non ama la sua veste grafica, può inoltre scegliere in altre versioni subordinate:
Kubuntu: in una veste grafica KDE, si presenta come un O.S. più piacevole alla vista anche se richiede maggiori requisiti grafici per funzionare alla perfezione.
Xubuntu: una versione ridotta di Ubuntu nell’ambito grafico. Stessi programmi, stesse funzionalità con un solo handicap. Minori effetti grafici. Versione adatta per PC più vecchi o per chi chiede il massimo dal proprio computer.
Ubuntu Alternate: versione ridotta uguale ad Ubuntu. Ottima per PC con appena 256MB di RAM.

Oltre ad Ubuntu, e le sue versioni annesse, sono presenti alcune altre distro importanti.
Una delle tante è Debian. Essa si può installare in due modalità: grafica e testuale.
Appena installata si presenta come una distro molto “user-friendly”. Le sue politiche, riguardo la qualità dei pacchetti, rende Debian una distribuzione di qualità eccellente.
Bisogna sottolineare che da questa distro, a causa dei suoi rilasci troppo poco frequenti, molti utenti hanno scelto di migrare ad altre versioni. Un esempio tra tutti è Ubuntu.
Questo O.S. è installabile in tantissimi computer, tra i quali, anche su x86 e PowerPC. Questa versione è adatta a chi ha già un minimo di conoscenza di Linux, ma comunque non eccelle.

Ora non resta che a voi scegliere quale delle due più si adatta alle vostre esigenze.

Autore: Giuseppe “Play593” Sanna

Debian od Ubuntu? Scegli la distro migliore per le tue esigenze, 2.5 out of 5 based on 2 ratings

14 thoughts on “Debian od Ubuntu? Scegli la distro migliore per le tue esigenze

  1. GD Star Rating
    loading...

    Mi sa che dovresti documentarti prima di scrivere questi articoli.

    1) Ubuntu deriva da debian
    2) debian ha poschi rilasci per scelta.
    3) se avessi letto il manifesto di debian sapresti perchè ha poschi rilasci.
    4) L’unica cosa che non puoi dire di debian è che è instabile!!!

    Le altre differenze te le lascio scoprire..almeno cosi riesci a fare una ricerca prima di scrivere baggianate

    1. GD Star Rating
      loading...

      Ciao Roundtrip,
      in effetti la tua osservazione è giusta e credo ci siano molti elementi nell’articolo che non sono stati approfonditi.
      Grazie comunque per il tuo commento!

      A presto
      OpenGeek Staff

    2. GD Star Rating
      loading...

      Allora… Innanzitutto ti ringrazio per le critiche perchè sono costruttive sia per me che per te…
      Anche se magari scritte in altri termini… 

      Comunque tengo a precisare che quei quattro punti che hai elencato te sono corretti, ma io non capisco dove avrei detto il contrario. Ti invito a citare esattamente le parole, perchè non capisco dove l’ho scritto!

      1. Innanzitutto è vero, Ubuntu deriva da Debian… io infatti, non ho detto il contrario! Ho solo detto che “Oltre ad Ubuntu, e le sue versioni annesse, sono presenti alcune altre distro importanti.” ed infatti, sino a prova contraria è così… Ubuntu e Debian sono due distro differenti, seppure una è derivata dall’altra sono due distro DIFFERENTI!

      2. Avrà pure pochi rilasci per un buon motivo…infatti io non ho detto il contrario, ho solo detto che molti utenti a causa di questa scelta sono migrati. Non capisco dove ho detto l’opposto.

      3. Non mi interessa, sostanzialmente, sapere il motivo… io, per dovere di cronaca, ho solo scritto che ne ha pochi e le sue conseguenze.

      4.Carissimo… come puoi ben notare…a tre righe dalla fine… c’è scritto INSTALLABILE…non instabile…sono due cose parecchio differenti!! 😉

      Quindi…traendo le somme? Dove sono le bagianate??

  2. GD Star Rating
    loading...

    Scherzi a parte, l’articolo e’ del tutto fuorviante. Se dovete dire le cose, dovete dirle come stanno in realta’.
    Intanto ubuntu da’ il supporto solo e soltanto per un *limitatissimo* set di pacchetti. Ubuntu e’ lo snapsot di sid, che e’ la versione instabile di debian, ma che a volte e’ piu’ stabile di ubuntu.
    Per quanto riguarda i rilasci, poi, dovreste sapere che debian volutamente fa rilasci poco frequenti, privilegiando la stabilita’ totale del sistema, cosa assolutamente non vera per ubuntu.
    Se uno vuole rilasci prequenti, puo’ tranquillamente usare debian testing, che supporta anche i repository per la sicurezza, od utilizzare al versione stabile con i repository backports.
    Per quanto riguarda la facilita’ d’uso poi, a cosa vi riferite in particolare, che debian non ha? Unity? Beh, non ve la prendete, ma direi proprio: Grazie a Dio!
    L’installazione? Oramai e’ grafica anche quella di Debian. Esistono anche le live di Debian per giunta. Uno se la puo’ fare come vuole. Morale della favola? La vita e’ bella perche’ e’ varia e non sempre bisogna essere d’accordo, pero’ un po’ obiettivi suvvia! Alla fine nel bene o nel male, l’importante e’ che se ne parli, e ad ubuntu, meglio, a Mark, bisogna dare atto che ha fatto un lavoro di marketing eccezionale per diffondere GNU/Linux capillarmente..
    Saluti.

    1. GD Star Rating
      loading...

      Scusa…ma infatti quello di cui mi accusate non esiste!! Io non ho accusato Debian di rilasciare piochi rilasci…ma ho solo detto che questo ha fatto migrare molti utenti! Stop! Ho scritto nell’articolo che l’ionstallazione è anche grafica…come te hai sottolineato!

      E comunque sono del parere che, non me ne vogliate, bisogna tutti quanti ringraziare Ubuntu per la pubblicità che stà facendo a Linux e al mondo OpenSource!

  3. GD Star Rating
    loading...

    Non ho ben capito questa frase poi :
    Bisogna sottolineare che da questa distro, a causa dei suoi rilasci troppo poco frequenti, molti utenti hanno scelto di migrare ad altre versioni. Un esempio tra tutti è Ubuntu.

    Cioè tu conosci persone che sono migrate da Debian ad Ubuntu? Davvero? O il contrario?

    Ciao.

    1. GD Star Rating
      loading...

      Leggendo l’articolo mi pare che l’autore abbia scritto cose sacrosante e non baggianate, se non fosse così siete invitati a dimostrare il contrario. Poi rivolgendomi a te caro Roundtrip ti invito ad imparare a leggere ed a scrivere e solo dopo sarai in grado di distinguere se uno scrive baggianate o meno. l’autore dell’articolo ha scritto: “Questo O.S. è installabile…” non ha scritto “instabile” che è cosa molto diversa, “a causa dei suoi rilasci troppo poco frequenti…” significa che non ha rilasci frequenti. Inoltre posso capire che chiunque può commettere errori di battitura ma scrivere per ben due volte poschi al posto di pochi, mettere due puntini dopo scoprire”..” e scrivere “cosi” senza accento su circa sei righe di testo, dimostri davvero di non conoscere la lingua italiana. Se proprio vuoi discutere su un forum di Linux con altre persone almeno dimostra un po’ di umiltà se non vuoi che la prossima volta, al posto di una critica come la mia, ti arrivi un fulmine da Zeus.

      1. GD Star Rating
        loading...

        Ti ringrazio per l’appoggio! Purtroppo qualche utente ogni tanto esagera un po’…
        Anche perché, solitamente io sono molto aperto alle critiche(del resto, nessuno è perfetto)…Ma quando si critica senza motivo? Infatti, se hai notato, dopo la mia risposta alle loro critiche entrambi gli utenti…Puff…spariti! 😉

        Comunque grazie per l’attenzione e che dire…buona lettura! 🙂

  4. GD Star Rating
    loading...

    Personalmente ritengo entrambe due buone se non ottime distribuzioni ma orientate verso target completamente diversi. 
    Sinceramente (opinione personale) vedo Debian più orientata verso sistemi di produzione dove la grande stabilità del sistema è un requisito fondamentale mentre vedo Ubuntu più orientata verso gli home computer dove risulta “accettabile” dal punto di vista della stabilità. 
    Ciò non toglie che Debian sia ampiamente usabile anche nel secondo ambito se si è disposti a rinunciare (ma non per forza) ai tanti “abbellimenti” presenti in Ubuntu.

  5. GD Star Rating
    loading...

    Ho installalo tempo fa la Lenny 5.0.3 su questo stesso pc ed è stata una bella esperienza. Avevo la sensazione che l’ hardware fosse sfruttato al 100% Una linux-box veloce 🙂 A Sanna vorrei dire che è vero, riguardo la Debian, che non è la più semplice delle distro Linux ma per chi ama il terminale ed i comandi, esplorare o scoprire cose interessanti sulla configurazione diventa un terreno fertile dove coltivare la passione per i sistemi Unix. Certo non tutti sono disposti a perdere tempo dietro certe cose perchè hanno un interesse rispetto al pc diverso cioè usarlo per navigare, chattare, giocare etc e quindi lo apprezzano come mezzo per divertirsi, lavorare o coltivare un interesse. Nel mio caso posso dire che che la componente principale è l’approfondimento della conoscenza del sistema e la curiosità per certi aspetti legati alla sua efficienza; temi che mi hanno da sempre affascinato. Ubuntu ad esempio l’ ho installato in questi giorni in versione 11.10 ma non mi da quell’ emozione delle distro più “asciutte” tipo Slack/Deb e più ne ho provate e più ho apprezzato la Debian per la sua rigorosità che nulla concede al superfluo. Ubuntu è l’ alter ego di Mark che tutti conosciamo per la sua storia nell’ Universo informatico quando scrisse quel famoso certificato digitale che ha fatto da apripista alle generazioni di sistemi di sicurezza successivi. Onore al merito anche per l’ impresa Ubuntu che conta milioni di utilizzatori che vanno ad incrementare l’ utenza di questi sistemi. Non èil mio ideale Ubuntu perchè la ritengo più esigente in termini di risorse e meno “trasparente” della Debian ma tant’è … just my 2 cents

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top