Sei in
Home > Gaming > World of Warcraft: gli add-on da avere – parte 1

World of Warcraft: gli add-on da avere – parte 1

Chi mi conosce bene sa che non sono né un professionista né un novizio su World of Warcraft, semplicemente amo l’ambientazione del gioco e la storia di questo mondo. Penso quindi che sia utile fornire qualche consiglio/opinione sugli add-on da utilizzare per coloro che vogliono migliorare la propria esperienza di gioco.

Il primo passo da fare è quello di scaricare il programma Curse ed iscriversi a questo servizio. Curse è un programma che potete utilizzare per gestire e cercare tutti gli add-on che desiderate in modo sicuro ed efficace. Altrimenti potrete tranquillamente cercarli in rete e successivamente  aggiungerli manualmente nella cartella “…/interface/add-on” di WoW.

Questa prima parte è dedicata agli addon utili quando si è in gruppo e a quelli di utilità generale.

Deadly Boss Mod visualizza tutte le tecniche con cui vi potranno colpire i boss dei dungeon o dei raid. E’ una specie di navigatore che si attiva durante il combattimento con i boss. Vi avverte quando subite i buff maligni, quanto tempo manca prima che accada una certa mossa e perfino quando dovete spostarvi da una scia di danni AoE. Utile a tutti i ruoli del gruppo!

Omen Threat Meter utile al gruppo, ma soprattutto per i tank. La sua funzione è quella di segnalarvi quanta aggro state accumulando durante il combattimento. Una volta installato troverete una tabella sul vostro schermo, che vi fornirà una classifica in tempo reale di chi sta avendo maggiore aggro da un boss o da un mob. Attenzione quindi a non superare l’aggro del tank!

Recount utilissimo per i dps e per gli healer. Recount vi permette di tenere traccia dei danni/delle cure fatte durante il gioco, in modo da capire se state facendo una buona quantità di danno/cure o meno. In questo modo potrete capire se qualcosa non va nella vostra spec o se dovete cambiare la vostra “rotation” di attacchi o spell.

HealBotContinued è un addon esclusivamente per healer. La sua unica funzione è quella di rendere il raid healing meno impegnativo, permettendovi di configuare i vostri key-binding (tasti bindati) per organizzare la miglior “rotation” di spell curative. Sfortunatamente (o fortunamente, dipende dai casi!) non ho ancora creato un pg healer, quindi non posso darvi una configurazione valida per HealBot, ma vi consiglio caldamente di provarlo.

Atlas e Atlasloot Enhanced sono una coppia di add-on utile per l’esplorazione dei dungeon e dei raid. Dopo l’installazione potrete attivarlo premendo il pulsante blu vicino alla mappa. Il primo vi fornirà un cartina del dungeon/raid e la posizione dei boss in modo da potervi orientare durante il gioco. Il secondo vi permetterà di conoscere quali drop avrete da ciascun boss. Usateli ad alti livelli in modo da evitare quei dungeon dove non sono presenti drop utili al vostro pg!

GearScore è il più recente del gioco. La sua funzione è quello di visualizzare il livello di equip di un giocatore. Lo scopo di tutto ciò è evitare perdite di tempo nel sostituire giocatori che non hanno l’equip sufficiente per affrontare i raid. Di GearScore trovate in rete anche la versione “lite” che visualizza il gs sopra il giocatore quando lo punterete col vostro mouse.

Auctioneer davvero indispensabile per il vostro portafoglio! Auctioneer modifica la schermata dell’auction house, aggiungendo varie funzionalità per analizzare il mercato di WoW. Vi permetterà di fare una scansione dell’asta in modo da tenere d’occhio cosa è disponibile. Riutilizza gli stessi dati di una ricerca, per generare un’altra pagina che terrà conto di quante volte avete visto un item. Inoltre vi fornirà il prezzo medio e quanto ricaverete dalla vendita di un item ad un NPC. Quando sarete nell’auction house Auctioneer controlla le aste che sono in corso in quel momento, insieme al valore di mercato dell’oggetto. Se decidete di vendere qualcosa vi suggerirà in automatico il prezzo adatto, in modo da sbaragliare la concorrenza! Semplicemente un must-have!

Tutte queste mod sono consigliate per tutti i giocatori. Ribadisco che queste sono semplici opinioni di un semplice gamer, quindi non tutti le condivideranno. Il consiglio più utile che posso darvi è quello di provarle tutte e di divertirvi!

3 thoughts on “World of Warcraft: gli add-on da avere – parte 1

  1. GD Star Rating
    loading...

    Piccolo aggiornamento, viste le novità apportate da Cataclysm: ormai non c’è più bisogno dell’add-on GearScore, in quanto Blizzard ne ha implementato uno in-game.

    1. GD Star Rating
      loading...

      Gearscore (adesso diventato playerscore) è ancora utilissimo. Non ne vedo in game della Blizz.Al limite ti fa sapere l’average item level
      Playerscore ti dice quanti items il tuo target non ha incantati, le socket che gli mancano, se ha items di non corretti per la spec nel gruppo (tank/healer/dps/pvp), calcola il punteggio in base alla spec per ogni item. Entri in un’istance o fai un raid, non puoi sapere se il giocatore gioca bene (anche se adesso c’e’ anche un sistema di rating per giocatori che ti puo’ dare un indizio) ma comunuque poi già sapere quali sono le sue potenzialità massime e intervenire nel caso non vada bene senza dovere eaminare a mano uno per uno gli items (magari lo fai quando noti che qualcosa non va bene). Continua ad essere una grande addon

      1. GD Star Rating
        loading...

        Grazie della dritta, non sapevo nulla di questa sua “evoluzione” e credo che le nuove feature sono più che utili.
        Buon game 🙂 !

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top