Sei in
Home > Gaming > The Phantom Pain: a caccia degli easter egg!

The Phantom Pain: a caccia degli easter egg!

the phantom pain easter egg

The Phantom Pain è un titolo decisamente ricco di fanservice: escludendo quello di cui Quiet è ambasciatrice onoraria in questo gioco, facciamo riferimento al significato più puro del termine. Il quinto capitolo di Metal Gear Solid è infatti un prodotto confezionato con affetto per chi lo attendeva da tempo, farcito di una quantità impressionante di easter egg che aspettano solo di essere scovati.

Voi ne avete già trovato qualcuno? A seguire riportiamo alcuni tra i più noti, buona lettura!

Buon compleanno, Big Boss!

Come ben ricorderete, durante i primi minuti di gioco di The Phantom Pain vi è richiesto di inserire la vostra data di nascita; nel momento in cui la data del sistema di gioco utilizzato corrisponde a quella così inserita, troverete una vera e propria festa di compleanno ad attendervi nella Mother Base!

P.T. Radio Easter Egg

La radio in questione è scovabile in Africa, a ridosso della zona in cui si svolge la missione 20 e più precisamente all’interno di una tenda. Il dispositivo farà partire un comunicato riguardante un inquietante omicidio non meglio specificato, accompagnato da una traccia sonora presente in P.T.

MGS V: The Phantom Pain – P.T. Easter Egg

 

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=JKplRwQNUIU’]

 

Qualcuno porti in salvo Hideo Kojima!

Poteva forse mancare il cameo per eccellenza, quello che ci vede portare in salvo nientemeno che il buon Kojima? La missione in questione è la Side Op 112 e vedrà Snake recarsi nella vecchia Mother Base al fine di recuperare quello che poi si rivelerà essere proprio il creatore della fortunata serie.

MGS V: The Phantom Pain – Rescue Hideo Kojima

 

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=55NjoQXln5s’]

 

Un piccolo Otacon in foto

Durante la missione 12 (Hellbound) e la Side Op 143 è possibile notare diverse foto per terra tra cui una di Strangelove con in braccio un giovanissimo Otacon, compagno di avventure di Solid Snake.

Kojima Productions – Join the Fox Team!

Nei primi minuti di gioco del Prologo (durante la fase di fuga) è possibile scorgere uno dei primissimi easter egg scovabili in The Phantom Pain: tendendovi alla sinistra del corridoio arriverete ad una bacheca che espone un volantino della Kojima Production che recita “Join the Fox Team!” accompagnato da un CP 2308, numero assegnato al loro stand di reclutamento per il GDC 2013.

Solid Snake Skin

Completare la missione Deja Vu in Metal Gear Solid: Ground Zeroes garantisce ai possessori di The Phantom Pain diverse ricompense, tra cui… una skin poligonale di Solid Snake direttamente dal primo capitolo della serie! Sicuramente uno tra gli easter egg preferiti dai fan più nostalgici.

Questi erano solo alcuni degli easter egg presenti nel gioco, vi auguriamo di trovarne molti altri!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top