Sei in
Home > Gaming > Super Retro Boy: i grandi classici Nintendo a portata di taschino

Super Retro Boy: i grandi classici Nintendo a portata di taschino

super-retro-boy

Qualcuno lo ricorderà, molti non lo avranno mai sentito nominare prima d’ora, oggi si parla di Super Retro Boy – la nuova portatile ideata dalla compagnia Retro-bit con lo scopo di riproporre ancora una volta le grandi esperienze videoludiche del mondo Nintendo, ispirata naturalmente al Game Boy stesso. Varrà la pena di accaparrarsene uno la prossima estate?

La console è compatibile con tutti i videogiochi originali originariamente destinati a Game Boy, Game Boy Color e Game Boy Advance, accostandosi quindi per compatibilità proprio a quest’ultimo; da esso però differisce per alcune caratteristiche tecniche tra cui la più spavalda è sicuramente l’abolizione dei grilletti laterali in favore di altri due tasti frontali. Super Retro Boy è inoltre dotato di uno schermo TFT LCD antigraffio ad alta risoluzione e monta una batteria da 2.500mAh in grado di garantire un’autonomia di circa 10 ore. Niente male considerato che i primi modelli di Game Boy Advance non godevano di retroilluminazione, per non parlare dell’allora tollerabile alimentazione con coppia di batterie AA! Altri tempi, altri mezzi.

Inutile dire che a conti fatti i veri concorrenti di questa piattaforma risultano essere, più che gli hardware originali a cui essa si ispira, i tantissimi emulatori in circolazione: basti pensare che è possibile avviare la stragrande maggioranza dei suddetti giochi anche su di una PSP sistemata a dovere, senza spingersi troppo oltre con il sistema di partenza. La comodità offerta dovrebbe quindi giocare un ruolo importantissimo nel determinarne le vendite, tant’è che è proprio la scelta di abbandonare i grilletti a destarci inevitabilmente non poche perplessità, in particolare con titoli che richiedono un utilizzo molto variegato di tutta la pulsantiera e progettati in origine per fungere al meglio e dare un certo feeling con una diversa disposizione.

Super Retro Boy non gode attualmente di una data di rilascio europea ma sappiamo che debutterà negli Stati Uniti il prossimo agosto, al prezzo di lancio di $79,99. Una situazione un po’ simile a quanto successo tempo fa con Ouya per un prodotto in realtà molto più simile al recentissimo Mini NES, del quale in effetti potrebbe cavalcare l’enorme successo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top