Sei in
Home > Gaming > Steam e la politica Early Access

Steam e la politica Early Access

Steam Early Access

Early Access? Steam alle prese con qualcosa di nuovo?

Beh, si e no. Con politica Early Access andiamo ad identificare la concretizzazione di generosi aiuti sempre offerti da Steam a favore delle terze parti, in particolare stavolta evidenziamo l’incentivo ad un aumento di profitto per sviluppatori minori indipendenti.

Parliamo proprio di quei developers tra cui rientrano gli innumerevoli produttori di titoli indie, a noi tanto cari. Questa nuova opzione, integrata ora in modo completo in piattaforma Steam, permetterà agli utenti di poter acquistare una versione alpha dei prodotti. Alpha significa ovviamente incompleta, ma delinea anche accesso anticipato ad alcuni progetti che da questo momento in avanti l’utenza potrà tastare con mano, magari offrendo una serie di suggerimenti per eventuali migliorie da poter apportare al titolo definitivo. Ci guadagna Steam in popolarità, ci guadagnano gli interessati soddisfando la propria curiosità con anticipo, ed anche gli sviluppatori che ottengono fondi da poter investire nelle loro creazioni. Un sistema a dir poco geniale, d’obbligo nell’industria odierna.

Early Access è un progetto già vivo e pulsante, che coinvolge alcuni titoli tra cui ricordiamo Kinetic Void, Arma 3, Prison Architect, StarForge e Kerbal Space Program. Molto interessante anche la cosiddetta Parte 2 del programma, che prevede (a seconda del gioco in questione) uno sconto o addirittura accesso gratuito alla versione definitiva del titolo del quale si è finanziata la crescita comprando la versione alpha. Questo sistema è attivo anche ora, tastabile con mano proprio con il sopracitato Arma 3 in versione alpha a 25 euro.

Tutto rose e fiori, o forse. Qualcuno si è già lamentato di come il tutto sembri una scusante per sostituire la figura dei tester, che tempi addietro venivano pagati per il loro lavoro di revisione, con quella degli utenti ingenui che pagano per accedere a versioni incomplete.

Difficile esprimersi, personalmente vedo il tutto come una strategia di enorme potenziale se verrà sfruttata in modo intelligente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top