Sei in
Home > Gaming > Steam: come aggiungere qualsiasi gioco in libreria

Steam: come aggiungere qualsiasi gioco in libreria

steam aggiungere qualsiasi gioco

Tutorial: come aggiungere un qualsiasi gioco alla vostra libreria di Steam.

Ispirati da diversi articoli a cura di siti specializzati, abbiamo deciso di proporvi una breve guida che vi permetterà di aggiungere alla vostra collezione giochi che solitamente non trovereste su Steam.

Ci viene in aiuto un tool apposito fornito dalla piattaforma stessa: strumento dalle molteplici potenzialità, non si ferma alla semplice aggiunta dei giochi che ci interessano ma fornisce anche la possibilità di customizzarne nome ed aspetto nel momento in cui vengono visualizzati in libreria.

Ma non indugiamo oltre: ecco i semplici step da seguire per tenere aggiornata la vostra collezione.

  1. Avviate Steam e selezionate la voce Libreria;
  2. In basso a sinistra vedrete l’opzione “Aggiungi gioco” e cliccandovi sopra vi sarà possibile accedere ad un menu a tendina, dal quale selezionare “Aggiungi gioco non presente su Steam”;
  3. La nuova schermata riassumerà praticamente ogni programma presente sul vostro PC in quel determinato momento, permettendovi di aggiungere uno o più elementi alla libreria. Se un oggetto di vostro interesse non dovesse comparire in elenco, vi sarà possibile effettuare una ricerca manuale tramite l’opzione apposita. Cliccate quindi su “Aggiungi i programmi selezionati”.

Nulla di più, nulla di meno: i giochi da voi selezionati sono ora disponibili in libreria! La grafica austera proposta da Steam per contenuti aggiunti in questo modo potrebbe però farvi storcere il naso, ed è qui che entra in gioco la customizzazione. Visualizzando i giochi presenti nella vostra collezione in modalità Griglia, basterà infatti un click destro sul riquadro di vostro interesse per accedere ad un altro menu a tendina e selezionare la voce “Imposta immagine personalizzata”.

La scelta dell’immagine è ovviamente a vostra discrezione, le direttive da seguire riguardano per lo più il formato (JPG, PNG o TGA) e la dimensione, che dovrebbe attestarsi su 460×215. Selezionando l’elemento che gradite tramite l’opzione apposita si ridurrà tutto ad una questione di pochi secondi, trascorsi i quali potrete visualizzare l’immagine in libreria. Un click destro in modalità Griglia vi permetterà, qualora lo desideraste, di modificare anche il nome del gioco ed impostare una seconda immagine per la finestra Dettagli: selezionate la voce Proprietà e seguite le semplici istruzioni a schermo. Concludiamo qui il nostro semplice tutorial, sperando vi possa tornare utile!

Top