Sei in
Home > Gaming > A Realm Reborn update 2.3: “Defenders of Eorzea”

A Realm Reborn update 2.3: “Defenders of Eorzea”

Defenders of Eorzea FF XIV A Realm Reborn

Square ha di recente confermato il rilascio dell’aggiornamento 2.3 per Final Fantasy XIV: A Realm Reborn, comprensivo di una piccola anteprima riguardo le novità più interessanti. L’update, conosciuto col nome di “Defenders of Eorzea”, è probabilmente uno dei più corposi introdotti finora: oltre a correggere vari problemi e fornire più stabilità al sistema di gioco, si concentra infatti sul proporre dei nuovi dungeon esplorabili ed un elenco (tra l’altro, tutto meno che esiguo) di quest secondarie finora inedite. Non manca inoltre la chicca per i giocatori affezionati e più nostalgici, che troveranno di sicuro affascinante la possibilità di allevare ed addestrare i propri cuccioli di Chocobo.

Defenders of Eorzea introduce anche una nuova modalità PvP, Frontline: verrà offerta la possibilità di organizzare scontri fra tre fazioni per un massimo di 72 giocatori coinvolti contemporaneamente.

A seguire uno specchietto riassuntivo delle maggiori novità introdotte con Defenders of Eorzea, mentre vi rimandiamo alla lettura di articoli precedenti nel caso in cui siate interessati al gioco, e magari a procurarvelo senza spenderci troppo. Trovate infine in calce il trailer dedicato all’update.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn – Update 2.3, Defenders of Eorzea

– Primal Battle Hard/Extreme Mode: Ramuh
– New Dungeons: Hullbreaker Isle, Stone Vigil, Tam- – Tara Deepcroft
– New Crafting Skill: Desynthesis
– The Hunt
– Frontline: Three-faction PvP
– Continuation of the Crystal Tower
– New Main Story and Side Quests
– Chocobo Raising
– Housing (Private Chambers)

Nota: alcuni dei dungeon citati fanno riferimento al solo Hard Mode.

A Realm Reborn: Defenders of Eorzea (Update 2.3) Trailer

 

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=qYBu4dpZJBo’]

A Realm Reborn update 2.3: "Defenders of Eorzea", 5.0 out of 5 based on 1 rating

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top