Sei in
Home > Gaming > Lime Odyssey: in arrivo il successore di Ragnarok Online

Lime Odyssey: in arrivo il successore di Ragnarok Online

Fra i tanti distributori di MMORPG rintracciabili in rete, Aeria Games è quello con cui ho intrapreso una sorta di rapporto continuativo, complice la discreta varietà di giochi che propongono di volta in volta.

Fra i futuri arrivi che promettono un’esperienza di gioco quanto mai coinvolgente vi è proprio un loro prodotto di prossima uscita: Lime Odyssey, gioco di ruolo in cura agli stessi creatori del ben più celeberrimo Ragnarok Online.

Riguardo alla trama del gioco non è trapelato praticamente nulla: molti appassionati hanno dedotto che avrà il tema comune del salvare il mondo nel quale si verrà catapultati, un pò come succedeva in suoi predecessori come Dream of Mirror e Imagine. I primi screen della versione di prova mostrano un continente davvero vasto, così tanto che lo spostamento in alcune zone lontane fra loro richiederà l’ausilio di mezzi di trasporto adeguati: mongolfiere, navi o addirittura creature cavalcabili.

Inizialmente saranno rese disponibili tre diverse razze, numero che oserei definire standard. Più complesso il sistema di gestione del proprio personaggio: oltre al classico job che rifletterà le sue peculiarità in combattimento, ad esso andrà assegnata anche un’occupazione per definire le sue abilità al di fuori della lotta. Di seguito riporto una lista di classi e lavori mostrati finora al pubblico:

Jobs:
Fighter – combattente a distanza ravvicinata.
Cleric – curatore, esperto in magia bianca.
Thief – ladro professionista, agile e veloce.
Mage – incantatore specializzato in magie offensive.
Hunter – esperto nel combattimento a distanza.
Musician – il supporter di turno, abile nella gestione dei potenziamenti.
Doll Master – capace di portare in vita bambole e farle combattere.

Professioni:
Merchant – beneficia dei sistemi di compravendita con altri giocatori.
Tailor – specializzato nella creazione di costumi.
Architect – in grado di produrre oggetti derivanti dal legno.
Chef – cuoco provetto, produce oggetti di ripristino e power-up.
Ceremoner – esperto di erbe mediche, e di conseguenza abile nella cura.
Blacksmith – fabbro con esperienza, in grado di produrre armi.
Ancient Engineer – il suo compito è quello di manipolare artefatti.

Il sistema di gioco punterà ovviamente all’acquisizione di punti esperienza, in modo da incrementare il proprio livello base e quello del job di appartenenza.

Prevista una modalità PvP, in cui sfidare altri giocatori a livello globale. Stando alle ultime indiscrezioni il gioco sarà completo di doppiaggio in alcune delle sue componenti, ma non è stato rilasciato molto materiale al riguardo.

Per ulteriori informazioni vi rimando ai prossimi aggiornamenti, nei quali approfondirò altri temi non introdotti durante questo primo focus-on.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top