Sei in
Home > Gaming > Le uscite per PC di Ottobre (parte 1)

Le uscite per PC di Ottobre (parte 1)

Flashback

Un nuovo articolo riassuntivo, stavolta dedicato alle uscite per PC relative al mese corrente.

Arma Tactics – 01/10/2013

Diretta mutazione della serie ArmA che prova a puntare su un criterio di gameplay diverso dal solito accostandoci ad un approccio maggiormente strategico: saremo al comando di un team di forze speciali che bisognerà portare alla vittoria di livello in livello, e proprio in essi viene fuori una delle novità introdotte in questo capitolo. Si tratta infatti di missioni con obiettivi generati sul momento e quindi totalmente casuali che vanno ad incrementare il valore longevità del titolo, in particolare per i collezionisti incalliti. Il prezzo è interessante, soli 6.99€.

Flashback – 01/10/2013

Flashback è uno di quei giochi che sicuramente restano impressi nella memoria di chi ha qualche annetto di esperienza sulle spalle: targato 1992, annovera tra i suoi record quello di essere il gioco di maggior successo di tutti i tempi in territorio francese. Esponente del genere platform che era ai tempi l’essenza del gioco in chiave purissima, questo remake adotta uno stile grafico in 2.5D ed alcune interessanti aggiunte che renderanno il titolo godibile sia a neofiti che vecchi giocatori, come un nuovo sistema di sviluppo per il protagonista. Il prezzo è di 9.99€.

Agarest: Generations of War – 03/10/2013

La particolarità più evidente di questa release è forse il gap temporale che vede l’uscita per PC nel corrente 2013 confrontata ad un rilascio su console fissa che risale addirittura al 2007: un titolo che fa affidamento sull’ormai classica formula del gioco di ruolo in stile nipponico, direi decisamente influenzato dalla madrepatria in cui un elemento a favore è sicuramente la grande interazione riservata al proprio personaggio con le varie eroine, quasi a ricordo dei Social Links visti in altra sede. Da provare, sicuramente non un gioco adatto a chiunque ma con potenziale.

F1 2013 – 04/10/2013

Analisi flash: 11 scuderie, il doppio dei piloti, una competizione: la competizione. Se è vero che la Formula 1 è un evento che è godibilissimo nel ruolo di spettatore, perché non cambiare e diventarne protagonisti? Ecco quindi l’appuntamento annuale con F1 che introduce non solo le varie novità in merito alla stagione in corso, ma alcune chicche di grande pregio tra cui una modalità intermedia che accolga con un approccio molto più dolce i giocatori meno esperti. Presente una “edizione classica” con svariate auto (ed altrettanti circuiti) risalenti al ventennio scorso.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top