Sei in
Home > Gaming > Infinite Warfare: ecco tutti i contenuti di Sabotage

Infinite Warfare: ecco tutti i contenuti di Sabotage

call-of-duty-infinite-warfare-sabotage-contenuti

Call of Duty: Infinite Warfare continua il suo percorso su console e PC ed è pronto ad arricchirsi di contenuti grazie all’arrivo di Sabotage, primo di una serie di DLC la cui uscita, almeno su Playstation 4, è prevista per il 31 gennaio.

Cosa aggiunge nello specifico questo contenuto alla nostra esperienza di gioco, ci pensa la stessa Activision a spiegarlo tramite un comunicato ufficiale diffuso nei giorni scorsi. Noi vi riportiamo per intero il messaggio dell’azienda, ricordandovi che Sabotage è parte del Season Pass di Infinite Warfare (attualmente disponibile sugli store di riferimento e comprensivo di tutti i pacchetti mappe che verranno rilasciati nel 2017) ed è inoltre incluso nelle edizioni Deluxe del gioco e Legacy Pro.

————————————————————————————————–

Rave in the Redwoods, il prossimo, eccitante capitolo dell’esperienza zombi di Call of Duty: Infinite Warfare, prosegue la sua macabra narrativa portando i giocatori in una nuova decade: gli anni ‘90. Willard Wyler, l’enigmatico regista cattivo, ritorna, dopo aver intrappolato i protagonisti all’interno di un altro dei suoi contorti film horror. Tornano anche i quattro personaggi giocabili della storia originale, ma con ruoli nuovi, nei quali impareranno di più sul piano malefico di Wyler combattendo contro tipologie completamente nuove di non-morti in un campo estivo al lago ormai abbandonato dove un gruppo di zombi ha preso possesso del parco per un rave, trasformando quest’area in un’illusione alimentata dalla musica techno. Rave in the Redwoods è un intenso e macabro viaggio con risvolti sconvolgenti, sorprese e un sacco di nuovi Easter egg per i giocatori.

Oltre al contenuto di Rave in the Redwoods, Sabotage includerà anche quattro nuove mappe Multigiocatore:

Noir – La mappa di una città tetra e sudicia , ispirata a Brooklyn di notte, Noir è una classica mappa a tre lane ambientata nel contesto di un futuro distopico, e piena di caffè e parchi intorno ad una brutale zona di guerra a downtown.

Neon – Un centro di allenamento virtuale per la guerra urbana, Neon è un’esclusiva arena di battaglia dove i nemici si frantumano in un ammasso di pixel quando vengono sconfitti. La lane centrale soddisferà i giocatori di vecchia data, mentre le aree più esterne della mappa permetteranno veloci contrattacchi durante azioni ravvicinate.

Renaissance – Ambientata nel Nord Italia, Renaissance mette i giocatori uno contro l’altro nei vicoli di Venezia, circondati da una gran mole di architettura classica ed edifici che invitano all’azione attraverso i canali e i quartieri di una delle città più iconiche del mondo.

Dominion – Una rivisitazione della classica mappa Afghan di Modern Warfare 2, ora ambientata su Marte, Dominion mantiene tutti gli indimenticabili paesaggi e il gameplay dell’originale, incentrato sulla nave schiantata, con nuovi miglioramenti progettati per trarre vantaggio dal nuovo sistema di movimento.

Siamo entusiasti di introdurre un nuovo capitolo alla nostra esperienza zombi, portando i giocatori in uno spettrale campo estivo degli anni ‘90 che sembra arrivare direttamente dai film horror di quella decade”, ha dichiarato Dave Stohl, Studio Head di Infinity Ward. “Inoltre, con questo DLC introduciamo quattro nuove mappe Multigiocatore, che includono anche un remake di Afghan, un classico di Modern Warfare 2. C’è un’incredibile varietà di nuovi contenuti che, siamo certi, ogni giocatore amerà.

————————————————————————————————–

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top