Sei in
Home > Gaming > Il successo dei browser game come forma di gaming alternativa

Il successo dei browser game come forma di gaming alternativa

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un crescente affermarsi dei cosiddetti browser game, ovvero piattaforme di gioco sviluppate per essere eseguite senza l’ausilio di motori grafici complessi che richiedono specifiche hardware particolarmente recenti.

I principali browser game vengono sviluppati tenendo a mente i principi del MMO gaming, dove si fa riferimento ad un’interazione tra più utenti (multiplayer) nelle dinamiche di gioco. Alcuni sfruttano meccanismi “virali” per farsi conoscere e per espandersi a macchia d’olio sul web. La tecnologia di sviluppo di questo tipo di piattaforma comprende sia l’utilizzo di Flash che l’utilizzo di HTML 5 e php.

Uno dei primi ad apparire sul mercato mondiale è stato l’ormai vetusto (ma non per questo non giocato) Ogame, simulatore di avventure spaziali che conta ancora una nutrita schiera di partecipanti, è stato seguito nel tempo da Hattrick, simulatore di calcio in stile PCcalcio o Football Manager, dove l’obbiettivo principale è quello di costruire una propria squadra calcistica e di scalare la classifica all’interno della propria nazione.

Il mercato nel corso degli anni ha avuto una forte espansione, caso eclatante è stato sicuramente “Travian” un browser game strategico che permetteva di costruire il proprio villaggio e la propria armata per confrontarsi con i nemici dell’impero, gioco che in Italia ha coinvolto un numero considerevole di partecipanti che ha costruito la propria ricchezza grazie al meccanismo dell’invita un amico. Per vedere però quali sono e quali sono stati i migliori browser game degli ultimi tempi vi invito a consultare il sito appena linkato.

La domanda che ci stiamo ponendo negli ultimi periodi però, porta alla riconsiderazione di questo ambiente, riconsiderazione dovuta  all’avvento dei social network che molto probabilmente porteranno un progressivo spostamento d’utenza dalla piattaforma al social network. Gli ultimi esempi di browser game di successo (vedi FarmVille e altre Facebook Apps) hanno dimostrato che sfruttare le armi di “sharing” fornite dal social portano ad un notevole incremento di popolarità e ad un conseguente ripensamento di un sistema di revenue.

 

Voi cosa ne pensate?

Il successo dei browser game come forma di gaming alternativa, 5.0 out of 5 based on 4 ratings

2 thoughts on “Il successo dei browser game come forma di gaming alternativa

  1. GD Star Rating
    a WordPress rating system

    I social games su facebook stanno avendo parecchio successo, ma come profondità di gioco non sono davvero paragonabili ai browser game tradizionali (specialmente a quelli di ultima uscita)… insomma vogliamo paragonare un banale Farmville con giochi tipo Forge of Empires?

    Bel sito comunque, grazie della segnalazione, ho trovato diversi giochi che non avevo ancora provato! 

  2. GD Star Rating
    a WordPress rating system

    E che dire dei nuovi Simulatori Economici che offrono l’opportunità di guadagnare? I browser game stanno avendo sempre più utenti, e i produttori si stanno adattando velocemente alle dinamiche di Internet. Ovvio che l’aumento è legato allo sviluppo generale di internet come è ovvio che esiste un mercato dei Browser Game in piena espansione!
    Davvero ottimo articolo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top