Sei in
Home > Gaming > Giocare fa bene alla tua carriera!

Giocare fa bene alla tua carriera!

Tutti pensano che i videogiochi siano una fonte di distrazione per il lavoro o per l’istruzione. Credo che in futuro ci saranno ancora persone che andranno avanti con questa idea in testa. Però Forbes ha recentemente fatto un articolo dove viene descritta una nuova scuola di pensiero.

La nuova filosofia è la seguente: giocare con moderazione e nel tempo libero, può rendere i videogiochi un fattore per il successo della propria carriera! “Nei lavori di gruppo, i componenti che hanno avuto esperienza nei giochi on-line sono gli interpreti di livello più alto perché sono costantemente motivati a cercare la prossima sfida e ad adottare nuove performance” così afferma John Hagel III, co-presidente di un centro di strategia tech-oriented per la Deloitte.

L’opinione di Hagel è che grazie ai videogiochi si possono coltivare caratteristiche che potranno essere impiegate nel campo aziendale. Nei videogiochi si fanno spesso tentativi ed errori e i giocatori imparano da essi, abituandosi anche ai fallimenti.

A dar man forte a questo pensiero ci pensa poi Elliot Noss, chief esecutivo di Tucows, che passa da sei a sette ore a giocare on-line alla settimana e crede che World of Warcraft sia il miglior gioco con il quale cimentarsi!

Precisamente, Noss afferma che: ” … quando si è in un raid mal condotto, è facile vedere come sono importanti le competenze di ogni giocatore e come gestire le dinamiche sociali, rendendo sicuro che ci fosse il giusto livello di preparazione e fare in modo che ci sia una chiara gerarchia in termini di chi esegue i ruoli…

Quindi prendendo spunto da questo gioco, dove ogni personaggio fino ad un animale da caccia hanno un proprio scopo, Noss ha implementato la stessa organizzazione alla Tucows. I dipendenti potranno così comprendere l’impatto generato dal loro lavoro, grazie alle attività svolte giorno per giorno.

Un’altra tattica usata da Noss è quella di coinvolgere i propri dipendenti. A turno per un ora al giorno vengono scelti 20 persone alla quale viene spiegata la storia della società: la nascita, la strategia, i nemici e la situazione attuale. Ciò porta ad un coinvolgimento totale di tutti i lavoratori, che si sentono poi parte di qualcosa di più grande. Questo tecnica sta dando dei buoni frutti: la soddisfazione dei lavoratori è in aumento!

I giochi possono presentare ai giocatori problemi e ostacoli con sfide inaspettate. Nell’affrontare queste situazioni i giocatori potranno imparare a rispondere, progredire e cercare nuove sfide. Dovranno inoltre imparare ad improvvisare in certi casi. Quindi grazie a queste esperienze si potranno risolvere poi problemi più seri, attraverso la creatività sviluppata giocando.

Strategia e competitività sono caratteristiche fondamentali dell’imprenditorialità. Svilupparle divertendosi sembra sia la soluzione migliore!

Per saperne di più trovate tutto qui !

Giocare fa bene alla tua carriera!, 5.0 out of 5 based on 3 ratings

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top