Sei in
Home > Gaming > Duck Tales Remastered, anteprima

Duck Tales Remastered, anteprima

duck tales

Marzo 2013: succede qualcosa di imprevedibile, torno ad elogiare qualcosa della Capcom e non cose qualsiasi, bensì il remake in HD di uno dei titoli che ho consumato più durante la mia adorata infanzia, ovvero quel Duck Tales per NES che già ai tempi riuscì non solo a risultare un successo a livello globale (vedasi remake su GBA), ma conquistò un posticino nel cuore di tutti gli appassionati di un genere ormai poco considerato e forse abbandonato durante la generazione attuale, il platform. E per chi non conoscesse Duck Tales?

Nei panni di Paperone, bisogna affrontare diversi stage con difficoltà crescente al fine di mettere le proprie mani sul tesoro di turno. Una trama scontata? Forse, ma l’immediatezza del titolo riesce ad intrigare il giocatore già dai primi minuti di gioco e se ci riusciva ai tempi di una console come il NES, che di certo non puntava alla risoluzione capillare in full HD, vi lascio immaginare cosa potrebbe significare un remake di questo titolo nel 2013. Gli sprites sono stati totalmente ridisegnati, inoltre Capcom stessa ha confermato durante la giornata di ufficializzazione del titolo come siano state ideate diverse aggiunte, tra cui mi sento in dovere di citare almeno l’implementazione di quel fantastico deposito De Paperoni che nel gioco avrà il ruolo di base, con diverse funzioni riassuntive e (si vocifera) anche un’opzione per poter nuotare nei propri soldi. Se non è questo il sogno del giocatore odierno. Non ci si sbilancia oltre, ma gli sviluppatori danno ad intendere che il successo di Duck Tales Remastered potrebbe portare ad una versione PC, oltre che alla rielaborazione di alcuni titoli che hanno fatto la storia del passato videoludico, primo fra tutti Chip ‘n Dale: Rescue Rangers, classificato nei 100 migliori titoli NES. Proprio col trailer di presentazione chiudiamo qui, in attesa della pubblicazione estiva.

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=G6d1A2row6I’]

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top