Sei in
Home > Gaming > Destiny, info e curiosità sul progetto di Bungie

Destiny, info e curiosità sul progetto di Bungie

Destiny ps4

Destiny è forse uno dei titoli più attesi nel panorama videoludico che interessa la cosiddetta next-gen: acclamato ad ogni presentazione di nuovi trailer e materiale di gioco, divenuto in breve tempo fenomeno di massa al punto da vincere numerosi premi ancor prima di essere commercializzato. Insomma, l’esperienza decennale con Halo insegna che di Bungie ci si può fidare.

E proprio come per la fortunata e prolifica IP di Halo, anche con Destiny ci troviamo di fronte ad un progetto ambizioso, che andrà avanti per diversi anni. I titoli che interesseranno il brand saranno caratterizzati da una trama autoconclusiva ad episodi, i quali saranno a loro volta collegati tramite un macro-arco narrativo che aiuterà a sostenere una formula di storytelling lineare e progressiva.

La trama, nonostante finora ne sia stato accennato solo un breve incipit, risulterà sicuramente accattivante per qualsiasi appassionato di fantascienza. Il giocatore viene catapultato nei panni di un Guardiano, soldato che dovrà combattere le minacce nemiche sparse per l’intero sistema solare al fine di difendere l’ultimo avamposto terrestre. Ciò comporta naturalmente una serie di feature interessanti tra cui viaggi spaziali a bordo della propria navicella, ma anche l’introduzione di diverse razze aliene con le quali approcciarsi durante le proprie avventure. Per quanto riguarda invece la personalizzazione del proprio personaggio, è confermata la presenza di almeno 3 classi giocabili:

  • Cacciatori, i protettori della Terra precedentemente impegnati in una vita da mercenari;
  • Titani, ai quali si deve la costruzione delle mura e dotati di enorme forza fisica;
  • Stregoni, coloro che eccellono nell’uso di magie e sono dotati di un fattore agilità superiore.

Ogni classe avrà naturalmente le proprie caratteristiche peculiari che andranno a definirne utilità e capacità di adattamento a seconda della situazione: i Cacciatori potranno ad esempio trasportare qualsiasi tipo di arma, eccetto le più pesanti, e vanteranno un mix di abilità piuttosto equilibrato.

In attesa di maggiori novità su Destiny vi lasciamo con alcune curiosità ed un recente trailer.

  • Joseph Staten, da tempo affiliato al team di Bungie, fornirà il proprio supporto anche per la componente narrativa di Destiny. Il suo ruolo non sarà quello di dar vita ad una minaccia specifica e ricorrente, bensì di diramare i pericoli che interesseranno il mondo di gioco sfociando in una complessa mitologia interspaziale, in grado di fornire spunti sempre diversi per i titoli successivi;
  • Per lo sviluppo del gioco sono stati investiti circa 500 milioni di dollari;
  • L’ambiente di gioco, a detta di Bungie, sarà immenso: una superficie esplorabile di 2500 km² che spazierà da territori ad altissimo sviluppo tecnologico sino ad arrivare a zone aride (Marte) ed alcun aree note e rimodellate per adattarsi allo stile post-apocalittico, come la Old Russia;
  • Destiny, a dispetto di un qualsiasi titolo FPS, punterà a stupire ogni tipologia di giocatore. Questo afferma il team di sviluppo, puntando il dito alla cura riposta nella realizzazione grafica e nel dare vita ad ambienti di gioco che di sicuro potranno meravigliare l’interessato alle dinamiche sparatutto e focalizzato sul gameplay, ma anche l’utente maggiormente interessato al comparto tecnico;
  • La progressiva evoluzione delle abilità in Destiny è strettamente legata ai parametri del proprio avatar, permettendo di plasmarlo in modo da risultare versatile a prescindere dalla sua classe.

 

Destiny – E3 2014 Trailer

 

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=clRpcIHpmoY’]

Destiny, info e curiosità sul progetto di Bungie, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top