Sei in
Home > Gaming > Call of Duty: Ghosts, requisiti tecnici e considerazioni

Call of Duty: Ghosts, requisiti tecnici e considerazioni

COD Ghosts

Finalmente in pari, eccoci all’appuntamento coi requisiti per il nuovo capitolo di Call of Duty.

Ghosts vanta dei prerequisiti decisamente alti, anche se leggermente ridotti rispetto a quanto si era vociferato prima dell’uscita.

Requisiti minimi:
Sistema operativo: Windows 7 64-Bit / Windows 8 64-Bit
CPU: Intel Core 2 Duo E8200 2.66 GHZ / AMD Phenom X3 8750 2.4 GHZ o superiore
RAM: 6GB RAM
HDD: 40GB
Scheda video: Nvidia GeForce GTS 450 / ATI Radeon HD 5870 o superiore
Audio: Scheda audio compatibile con DirectX 11
DirectX: 11
Internet: Connessione richiesta per il multiplayer e l’attivazione del gioco.

Alcune considerazioni sparse: prima di tutto, la tipologia di sistema dedicata ad ospitare il nuovo capitolo. Requisiti di questo calibro possono rappresentare un problema anche per PC in fascia media, nel caso in cui si voglia puntare ad una risoluzione grafica superiore: constatabile dallo stesso specchietto riassuntivo, sistemi operativi a 32-Bit non sono supportati. La differenza sostanziale tra requisiti minimi e raccomandati, almeno stando ai dati forniti da fonti attendibili, risiede nella scheda grafica. Il discorso non manca di accendere flame online tra appassionati e detrattori della serie, quest’ultimi forti di una serie di argomentazioni tra cui i requisiti di sistema inferiori relativi a Battlefield 4, ovvero:

– Intel Core 2 Duo 2.4 ghz
– Ram 4gb
– Radeon HD 3870 o Geforce 8800 gt

Se poi pensiamo a qualcosa di maggiormente datato (Crysis su tutti), forse c’è davvero un minimo di esagerazione in quei dati.

Un modo per non sfigurare col pubblico? Forse si, forse no, alla fine il succo del discorso è: che ognuno si diverta con quel che apprezza.

Call of Duty: Ghosts, requisiti tecnici e considerazioni , 5.0 out of 5 based on 1 rating

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top