Sei in
Home > Android > Guide > Linaro mette il turbo a CyanogenMod 9

Linaro mette il turbo a CyanogenMod 9

Linaro è un’associazione no-profit che da anni si occupa di ottimizzare il codice sorgente di molte applicazioni sviluppate per piattaforme ARM al fine di migliorarne le performance senza alterarne il contenuto. Ovviamente, essendo Android uno dei progetti open source più famosi al mondo per i dispositivi ARM non poteva di certo mancare un occhio di riguardo da parte dei ragazzi di Linaro; il progetto su cui si sono focalizzati per la precisione è sì Ice Cream Sandwich Android 4.0.4 ma nella sua reincarnazione (già di per se molto performante) CyanogenMod 9. Effettuando vari test sulle performance si è potuto constatare un incremento delle performance che va dal 5% al 100%, in special modo quando si tratta di effettuare operazione che richiedono largo uso di numeri in virgola mobile, sfortunatamente però, per raggiungere tali risultati, è indispensabile avere una CPU ARMv7 e dunque vengono tagliati fuori tutti quei dispositivi che non la possiedono (che sono la maggior parte). Chissà però che in futuro non si focalizzino anche su questa revisione del processore?

Intanto però, per non rimanere a bocca asciutta e per testare con mano la bontà del lavoro, è stata rilasciata una versione compilata installabile sul Google Galaxy Nexus (anche versione GSM, ovvero quello italiano). L’installazione, come lecito aspettarsi, richiedere di avere un custom recovery installata (come la ClockworkMod ad esempio) e di procedere nel classico wipe di dati/cache e nel flash dello zip scaricabile al seguente link.

Linaro mette il turbo a CyanogenMod 9, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top