Sei in
Home > Android > Guide > Guida al root del Motorola Droid Milestone 3

Guida al root del Motorola Droid Milestone 3

Da poco tempo presente sugli scaffali delle principali catene d’elettronica ed è già pronta la procedura per ottenere i permessi di root sul motorola milestone ( o droid che dir si voglia) 3. Il dispositivo dotato di caratteristiche tecniche di tutto rispetto, con tastiera fisica, che porta in dotazione Gingerbread 2.3.4 è stato rootato mediante l’utilizzo di uno script che semplifica molto la procedura richiedendo di fatto un solo click 😉 o quasi…

Disclaimer: la solita tiritera, opengeek non si assume alcuna responsabile nel caso vengano arrecati eventuali danni a persone o cose mediante l’utilizzo di questa procedura.

Ma veniamo al dunque:

  • Dovete essere sicuri di avere gli ultimi driver installati per il vostro droid, potete scaricarli in versione a 64 bit QUI’ mentre per le versioni a 32bit seguite questo link
  • Scaricate il seguente file che consiste in un exe denominato MotorolaOneClickRoot_psouza4 e scompattatelo nel desktop o dove preferite.
  • Attiviamo la modalità debug usb presente nel vostro telefono in  Impostazioni> Applicazioni > Sviluppo >Debug USB
  • Collegate mediante cavo usb il telefono al pc e selezionate Modalità ricarica
  • Recatevi nella cartella che avete precedente scompattato ed avviate il file MotorolaOneClickRoot_psouza4.exe con i privilegi di amministratore
  • A questo punto non vi resta che seguire le istruzioni sullo schermo e incrociare le dita al reboot del cellulare 😉

Fatto! Se tutto è filato liscio da questo momento avrete un Motorola Droid 3 finalmente rootato e pronto per essere utilizzato con programmi che richiedono i privilegi da amministratore come Titanium backup o root explorer.

Nel caso abbiate problemi con la procedura vi lascio un video che spiega nel dettaglio come fare:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=RpGcuhoUp0k&feature=youtu.be[/youtube]

Top