Sei in
Home > Android > Guide > Google blocca gli aggiornamenti a Gingerbread su Galaxy S

Google blocca gli aggiornamenti a Gingerbread su Galaxy S

Notizia di poche ore fa: purtroppo il rilascio di Gingerbread avvenuto pochi giorni fa, si trova ora in una fase di stallo. Google, grazie a Vodafone UK, ha riscontrato dei problemi con l’aggiornamento ad Android 2.3.3. Da adesso in poi, finché non arriveranno ulteriori aggiornamenti, non sarà possibile installare il nuovo firmware sul Galaxy S tramite Kies.

E’ possibile però effettuare l’upgrade, a vostro rischio e pericolo, manualmente seguendo la nostra guida.

Dopo aver installato Gingerbread non ho riscontrato grandi problemi. L’unico dato che posso darvi in questo momento è la durata della batteria: dopo sole 7 ore mi ritrovo con la batteria al 73%. Ci tengo a precisare che ho tenuto sempre attiva la connessione ad internet (wifi/3G) per scaricare la mail e le applicazioni e che ho effettuato solo 5 minuti di chiamate. Forse è del tutto normale, quindi non sono sicuro che sia questo il problema.

Spero che tutto questo sia un falso allarme e se ci sarranno novità terrò il blog aggiornato.

2 thoughts on “Google blocca gli aggiornamenti a Gingerbread su Galaxy S

  1. GD Star Rating
    loading...

    Beh dopo 20h e 30m la batteria è al 7% dopo le seguenti operazioni: ho effettuato 20 minuti di conversazione, nonché navigato su internet per circa 4 ore.
    Ho notato che la Galleria va leggermente a scatti (sarò pignolo) quando si sfogliano le foto e che la scritta “memoria SD” è stata amorevolmente rimpiazzata con “memoria USB” (da Applicazioni -> Gestisci applicazioni).
    Note positive: il Market ed il browser sono ora più veloci e più fluidi!

  2. GD Star Rating
    loading...

    Ecco un’altro difetto: ho provato a sentire un pò di Musica, tramite il lettore di base, ma purtroppo il cell si blocca in modo “brutale”. Ho dovuto togliere la batteria per poterlo riavviare. Credo che installerò la 2.2.1 :-S .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top