Sei in
Home > Android > Guide > Galaxy s terminate le scorte in Francia

Galaxy s terminate le scorte in Francia

Mentre ero in Francia la mia curiosità mi ha spinto a visitare i vari negozi degli operatori mobili presenti dai cugini transalpini. Da loro il mercato della telefonia è molto più agevole e serio rispetto al nostro. Infatti oltre la metà della popolazione francese non ha una scheda telefonica prepagata, ma bensì un contratto.

Ecco  come funziona: se ti abboni per 2, 4 o “x” anni gli operatori ti offrono i più svariati smartphone in circolazione. Quindi se per caso uno vuole un Samsung Galaxy S avrà di fronte l’imbarazzo della scelta: la Bouygues offre l’attivazione di un contratto biennale a 119€; Orange offre lo stesso contratto a 99€ e SFR (la Vodafone in Francia) lo “svende” a 49€.

Badate bene sono tutti contratti con vari e diversi vantaggi ciascuno, dove sarete obbligati a restare con l’operatore scelto per ben 2 anni. Il vantaggio è che avrete uno smartphone di 500€ con poco o niente, pagando al mese dai 35€ ai 40€. Se pensate che sia alto, vi sbagliate di grosso, perché potrete avere varie telefonate e sms gratis e nessun limite di connessione ad internet.

Dopo questa piccola introduzione, ora siete pronti per la notizia principale: i Galaxy S sono letteralmente finiti in tutti i negozi di tutti gli operatori in cui sono stato. Per essere chiari mi son fatto quasi tutta Parigi in due giorni. Tutti i venditori non hanno fatto altro che dirmi che non ne ricevono più dalla Samsung, nonostante abbiano avuto molte richieste.

Questo mi sembra un’ottimo risultato per Android, il quale sembra sia andato totalmente a ruba. Per ragion di completezza si deve citare anche il rivale, ovvero l’iPhone 4: ebbene anche questo è andato a ruba, ma sembra che la Apple non si sia fatta sorprendere. Infatti gli iPhone erano ancora disponibili.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top