Sei in
Home > Android > Guide > Android: facciamo il punto in questo inizio 2011

Android: facciamo il punto in questo inizio 2011

In occasione del lancio di Gingerbread, Google ha aggiornato la sua pagina ufficiale, Android Developers. Insieme a questo evento è stato pubblicato un grafico, per capire quali versioni sono ancora in circolazione e qual’è la loro distribuzione.

Come possiamo notare, Froyo detiene più del 50% della torta (precisamente il 51.8%) mentre Gingerbread detiene solo lo 0.4%. Non c’è da stupirsi della posizione di quest’ultima versione, in quanto l’unico dispositivo con il quale è disponibile risulta essere solo il Nexus S. Il prossimo smartphone che avrà Android 2.3 sarà il Sony Ericsson Arc, come annunciato al CES 2011.

Per quanto riguarda i possessori di smartphone con Eclair (Android 2.1, n.d.a.) la loro situazione dipende solo dalla volontà dei produttori. Basti pensare al Galaxy S che ha ricevuto l’upgrade a Froyo solo a metà novembre 2010. La distribuzione di Eclair non è comuncque da sottovalutare, visto che raggiunge il 35.2%. Se si unisce questo dato assieme a di Donut e Cupcake, saliamo fino al 47.8%, che non è trascurabile.

La presenza delle versioni 1.5 e 1.6 di Android sarà significativa fino a quando i possessori non decideranno di cambiare smartphone. Questo perché purtroppo alcuni dispositivi non riceveranno mai degli aggiornamenti a versioni superiori. Quindi finché non arriveranno degli upgrade dalle varie case produttrici, la situazione rimarrà invariata. Possiamo invece essere sicuri che questi dati saranno in continuo cambiamento durante questo 2011 e non sono da escludere colpi di scena.

E voi che versione avete di Android? Aspetterete la nuova generazione di smartphone o avete intenzione di rottamare tra qualche giorno il vostro “vecchio” androide?

Fonte AndroidDevelopers.

One thought on “Android: facciamo il punto in questo inizio 2011

  1. GD Star Rating
    loading...

    Aggiornamento: ci sono importanti novità riguardanti il mercato. Secondo i dati di fine anno, precisamente nell’ultimo trimestre, Android ha chiuso il 2010 con un ottimo risultato.
    Per quanto riguarda gli introiti generati dalle applicazioni e dalle impressioni degli utenti, Android ha una fetta del 55% e del 46% rispetto ai 39% e 32% della diretta concorrente Apple.
    A dar man forte alla crescita di questo SO, nella classifica dei 30 smartphone più utilizzati compaiono ben 16 dispositivi Android powered.
    Infine la sua crescita totale del 2010 è del 141%, contro il solo 12% della mela morsicata.
    La ricerca è stata effettuata da Millennial Media’s Mobile Mix e trovate maggiori dettagli al seguente indirizzo
    http://tech.fortune.cnn.com/2011/01/13/millennial-medias-mobile-mix-android-leads-smartphone-impressions/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+fortunebrainstormtech+%28Fortune+Brainstorm+Tech%29

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top