Sei in
Home > Microsoft & altri mondi > Web utility e development > AdBlock Plus: blocchiamo la pubblicità indesiderata

AdBlock Plus: blocchiamo la pubblicità indesiderata

A volte, quando navighiamo in rete, possiamo arrivare in siti dove è presente pubblicità molto invadente, ma soprattutto indesiderata. Il modo migliore per liberarsi di questo fastidio è quella di usare AdBlock Plus.

Questa estensione, nata per Firefox, ma disponibile anche per IE, Chrome e Safari, è tra gli add-on più scaricati in rete. Il suo scopo è quello di filtrare gli annunci pubblicitari presenti nelle pagine web ed i benefici del suo utilizzo sono molteplici: il caricamento delle pagine web sarà più veloce e ciò ci permette di risparmiare tempo, traffico, consumo di CPU e RAM.

INSTALLAZIONE & FUNZIONAMENTO

A seconda del vostro browser, scaricate ed installate il plug-in: con Firefox 5 andate su Componenti aggiuntivi, mentre su Chrome vi basterà cercarlo nel Chrome Web Store. Una volta installato (nel nostro esempio FF5) verrà effettuato il riavvio: si aprirà una finestra dove vi sarà proposto di iscrivervi ad una lista di filtri. Scegliete tenendo conto esclusivamente dalle vostre abitudini di navigazione. Il funzionamento dell’add-on è semplice: quando una pagina viene caricata nel browser, AdBlock Plus controlla tutti gli elementi bloccabili nella stessa pagina e li confronta con gli elementi presenti nei filtri che abbiamo scelto. Se nei filtri è presente uno degli elementi, esso verrà bloccato.

FILTRI: ISTRUZIONI PER L’USO

Non ci sono limiti ai filtri che possiamo inserire. E’ possibile importare una lista di filtri (Filtri –> Importa lista dei filtri…), ma anche esportare una nostra lista e condividerla. Possiamo inoltre provvedere noi stessi alla creazione di un filtro oppure aggiungerne uno singolarmente. A tal proposito esiste un add-on che vi consente di creare facilmente dei filtri alle pubblicità ed ai vari elementi presenti sulle pagine web, Adblock Plus: Element Hiding Helper. Un perfetto accoppiamento! Mentre un add-on caldamente sconsigliato, in quanto inutile nelle sue funzioni, è Adblock Filterset.G Updater: sappiate che ABP sincronizza automaticamente le sottoscrizioni ai filtri.

Potete controllare l’efficienza dei vostri filtri, semplicemente controllando il numero degli accessi agli stessi. Per ottenere questa informazione dovete andare nel pannello principale dell’estensione. Alla colonna Accessi troverete dei numeri che indicano quante volte il filtro è stato utilizzato. Se il filtro è basso o pari a zero, vuol dire che non viene usato e che non è adatto alle vostre esigenze. Potete quindi eliminarlo oppure disattivarlo togliendo la spunta alla check box.

ADB permette inoltre di impostare delle eccezioni, in modo da poter escludere un singolo elemento o un sito web dal suo raggio d’azione. Il modo più facile per applicare un’eccezione è di andare direttamente sul sito e dal menu a tendina accanto all’icone ABP selezionare Disattiva per … oppure Disattiva solo per questa pagina (vedi mini-screen accanto). Manualmente potremmo procedere aggiungendo all’indirizzo del sito i seguenti caratteri “@@|”, ad esempio: @@|http://www.http://www.gazzetta.it/ .

OPZIONI VARIE

Con ADB è possibile attivare/disattivare alcuni opzioni molto utili:

  • Mostra linguetta per elmenti Flash e Java –> serve a bloccare gli oggetti Flash e Java inseriti nelle pagine web; una volta attivato ci sarà una linguetta in alto a destra dell’oggetto con su scritto “Blocca”, che vi permetterà così di bloccarlo (vedi mini-screen a destra)
  • Nascondi elementi bloccati -> se avete bloccato un elemento, sulla pagina sarà presente uno spazio vuoto dove prima era presente; attivando questa opzione AdBlock Plus cercherà di rimuovere questo spazio
  • Controlla link attinenti –> attivando questa opzione sarà possibile bloccare i banner (alcuni sono duri a morire 😉 ), usando l’indirizzo al quale il banner è collegato; l’indirizzo apparirà poi nel menu contestuale come voce Blocca link con AdBlock Plus.

BLOCCARE LE FINESTRE INDESIDERATE

Infine concludiamo con un argomento molto scottante: le finestre pop-up.

E’ impossibile evitarle se stiamo visitando siti per adulti, di scommesse o di download illegali. Ciò può succedere se clickate un video o un immagine che ha un collegamento diretto Javascript, che scatena quindi l’apertura della finestra indesiderata.

Purtroppo queste finestre non possono essere bloccate da AdBlock Plus ed è necessario installare Adblock Plus Pop-up Addon come componente aggiuntivo. Per bloccare i siti portatori di pop-up, vi basterà intercettare la finestra indesiderata, clickare col tasto destro del mouse (sullo stesso) e inserire il sito nella blacklist selezionando Blocca pop-up con AdBlock Plus Pop-up Addon (vedi screen accanto).

CONCLUSIONI

Niente è invulnerabile. Ogni tanto potremmo commettere un errore e clickare su un banner che ci porterà ad un sito poco affidabile.

Il presente articolo è una semplice guida su come costruire una prima linea di difesa contro i malware presenti tra questi siti. La miglior difesa sta nel fare attenzione alle vostre azioni.

Ecco infine qualche link utile: FAQ su ABP, una prima lista di filtri ed un’altra ancora la trovate qui.

N.B.: Alcuni popup pubblicitari realizzati in Flash non possono essere bloccati da ADB: in questo caso conviene utilizzare un’estensione come FlashBlock.

AdBlock Plus: blocchiamo la pubblicità indesiderata, 3.0 out of 5 based on 1 rating
$accesspress_mag_show_footer_switch = of_get_option( 'footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_footer_layout = of_get_option( 'footer_layout' ); $accesspress_mag_sub_footer_switch = of_get_option( 'sub_footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_copyright_text = of_get_option( 'mag_footer_copyright' ); $accesspress_mag_copyright_symbol = of_get_option( 'copyright_symbol', '1' ); $trans_top = of_get_option( 'top_arrow', 'Top' ); if( empty( $trans_top ) ) { $trans_top = __( 'Top', 'accesspress-mag' ); } ?>