Windows 8 è un fallimento?




VN:F [1.9.22_1171]
VOTA L'ARTICOLO
Rating: 4.5/5 (2 votes cast)

Secondo quanto riportato da Wayne Williams di BetaNews, Windows 8 sarà considerato un fallimento totale, in quanto casa Microsoft ha scelto, come base di fondo, la tecnologia touchscreen, già presente per i predecessori Windows Vista e Windows 7.

Il nostro amato e vecchio pulsante “Start” non esisterà più. Sarà sostituito con l’interfaccia “Metro”, che a mio parere è fin troppo complicata e scomoda da utilizzare.

La parte più interessante è certamente il suo economico prezzo, 39.99 dollari, ovvero nulla in confronto alle versioni Vista e 7, che erano certamente superiori come costo.

L’hardware richiesto coincide con la versione precedente, quindi se l’avete già installata, non preoccupatevi! Funzionerà tutto!

Con questo non reputo assolutamente Windows 8 un fallimento, è solo una teoria e un pensiero di Wayne Williams che forse sarà confutata da futuri utenti o forse no.

Come si suol dire: ai posteri l’ardua sentenza.

Windows 8 è un fallimento?, 4.5 out of 5 based on 2 ratings




  • Luca
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

    Pare che il sig. Williams non abbia fatto valutazioni errate. Windows 8 è uscito, ha circa 70 giorni di vita, ha sfruttato il Natale come slancio e possiamo tirare le prime somme:
    - vende meno di Vista, nonostante una campagna pubblicitaria dispendiosissima;
    - gli utenti sono irritati dall’interfaccia giudicata inguardabile e inusabile;
    - chi compra dispositivi con Windows 8 preinstallato usa l’opzionale downgrade verso Windows 7 nella maggiornaza dei casi;
    - il market share di Windows 7 aumenta mese dopo mese, perché è l’unico Windows richiesto su un mercato riempito di Windows 8 che resta lì a prender polvere.
    Se a ciò aggiungiamo che Windows 8 costa pochissimo e che molti sostengono che “Una porcata così, nemmeno gratis!”, il fallimento totale da idea sta diventando una realtà concreta.
    Molti diranno “date le premesse era scontato”, ma spesso si vende alle gente comune con poche pretese quello che gli esperti rifiutano, invece è proprio la gente comune che sostiene la bruttezza e l’inutilità di un’interfaccia contorta ed esteticamente poco elegante. Sapete quanti negozianti, oltre dover vendere si sentono dire dalle persone comuni che devono preparargli il PC con Windows 7 prima di della consegna? Inoltre hanno il duro lavoro di esporre PC e Notebook accesi sul desktop, perché la visione di metro allontana istantanemante il cliente. Beh. Se non è uno dei fallimenti più grandi di sempre, ci va vicino.

Close
Clicca mi piace e leggi l'articolo!
Per leggere l'articolo basta un click...


Oppure clicca per seguirci su:


Tutte le notizie dal mondo Geek a portata di social