Sei in
Home > Microsoft & altri mondi > Windows 8 è un fallimento?

Windows 8 è un fallimento?

Secondo quanto riportato da Wayne Williams di BetaNews, Windows 8 sarà considerato un fallimento totale, in quanto casa Microsoft ha scelto, come base di fondo, la tecnologia touchscreen, già presente per i predecessori Windows Vista e Windows 7.

Il nostro amato e vecchio pulsante “Start” non esisterà più. Sarà sostituito con l’interfaccia “Metro”, che a mio parere è fin troppo complicata e scomoda da utilizzare.

La parte più interessante è certamente il suo economico prezzo, 39.99 dollari, ovvero nulla in confronto alle versioni Vista e 7, che erano certamente superiori come costo.

L’hardware richiesto coincide con la versione precedente, quindi se l’avete già installata, non preoccupatevi! Funzionerà tutto!

Con questo non reputo assolutamente Windows 8 un fallimento, è solo una teoria e un pensiero di Wayne Williams che forse sarà confutata da futuri utenti o forse no.

Come si suol dire: ai posteri l’ardua sentenza.

Windows 8 è un fallimento?, 4.5 out of 5 based on 2 ratings
Top