Sei in
Home > GNU/Linux > Arch Linux > Come gestire gli archivi su Arch Linux

Come gestire gli archivi su Arch Linux

arch linuxCome già accennato più volte Arch Linux non è sicuramente uno dei Sistemi Operativi più facili da installare.

Richiede all’utente molta attenzione e buone capacità, nonostante ciò è comunque installabile da chiunque seguendo una apposita guida: dopotutto vi accorgerete che non è cosi difficile e soprattutto è “una buona scuola”.

Questo perchè tecnicamente siete voi a costruire il sistema operativo pezzo per pezzo, siete veramente i padroni del Sistema.

Arrivando a noi: uno dei problemi principali è la gestione degli archivi che di default non vengono aperti, e questo per un utente novello può scatenare il panico.

Per arricchire la nostra nuova sezione dedicata a questo SO, in questa piccola guida vedremo come aprire la maggior parte degli archivi.

Procedimento:

  1. Da terminale date: sudo pacman -S file-roller
  2. E di seguito date: sudo pacman -S unrar zip unzip p7zip xz arj unace gziptarbzip2
  3. Fine

Cosa abbiamo fatto:

Semplicemente abbiamo installato il programma che ci permetterà di gestire gli archivi e di seguito gli appositi pacchetti.

Elenco dei comandi con i relativi archivi che possono essere letti:

  • unrar: per i file compressi .rar
  • zip: per creare file compressi .zip
  • unzip: per estrarre file .zip
  • p7zip: compatibilità per archivi 7zip
  • xz: compatibilità lzma e xz
  • arj: per archivi .arj
  • unace: estrazione di file compressi ace
  • gzip: per archivi .gz
  • tar: per creare ed estrarre archivi .tar
  • bzip2: compressione bz2
Come gestire gli archivi su Arch Linux, 5.0 out of 5 based on 5 ratings
Top