XSEED: arrivi, conferme, Steam




VN:F [1.9.22_1171]
VOTA L'ARTICOLO
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

xseedDando per buono che almeno qualcuno conosca XSEED, piccola premessa: si tratta di un publisher americano piuttosto noto nella comunità videoludica per alcuni progetti decisamente interessanti ma di proporzioni incredibilmente ampie, che difficilmente un localizzatore si accollerebbe. Basti pensare alla serie di The Legend of Heroes, col suo più o meno recente Trails in the Sky.

Il gruppo di lavoro è evidentemente su di giri visto il corposo quantitativo di titoli annunciati in una sola giornata.

Tra questi evidenziamo Ys I & II Chronicles + che apparirà in forma di compilation unica su Steam: si tratta della concretizzazione di un progetto di cui si vociferava da tempo e che finalmente prende forma, ovvero quello che coinvolge alcuni publisher occidentali nello sviluppo di videogiochi ed applicazioni dedicate al mondo del PC-gaming. Ys Chronicles sarà disponibile dal 14 di Febbraio, ma risulta già possibile ordinare il bundle tramite la piattaforma di Valve. Altri titoli annunciati sono destinati al mondo delle console, tra cui un per lo meno curioso Killer is Dead che approderà su XBOX 360. Ma soffermandoci sulla saga di Ys, ecco alcune info utili:

Si tratta di una serie di RPG in stampo classico e probabilmente il prodotto made in Falcom più conosciuto, tant’è che la serie è seconda solo a quella di Final Fantasy per numero di titoli che conta. Il comparto sonoro dei titoli prodotti risulta particolarmente apprezzato così come lo è anche il consolidato battle-system, al punto che durante il 2009 venne aperto (in forma open-beta) un server dove il mondo di Ys prendeva nuova forma rinascendo come MMORPG. La serie stessa non è affatto estranea a XSEED, anzi, già lo scorso anno avevano concentrato i loro sforzi nel rilascio di Ys Origin che (stando alla decisione di proseguire il progetto) deve aver fruttato bene in termini di rendita. Torneremo a parlarne non appena sarà disponibile il bundle per PC, potendo anticipare già da ora che sicuramente non sarà l’unica serie di giochi di ruolo (e perché no, anche qualche altro genere) ad approdare presto su Steam.