Sei in
Home > Gaming > Windows 10: come ti disattivo i giochi piratati

Windows 10: come ti disattivo i giochi piratati

windows 10 giochi piratati

Molti di voi avranno già visto più volte un chiaro messaggio di pop-up all’avvio del PC: passa a Windows 10, è disponibile la prova gratuita di Windows 10, entra nel mondo di Windows 10.

Che il nuovo SO di Microsoft fosse creato con l’idea di essere un prodotto poliedrico, lo si era capito già dal primo annuncio – successive presentazioni hanno poi confermato l’interesse verso il settore videoludico con numerose sorprese, dall’incremento del parco titoli destinato ad utenza PC alla piena compatibilità per titoli di notevole importanza, originariamente pensati per approdare su console, come Fabled Legends e Gears of War: Ultimate Edition. Il tutto illustrato nei minimi dettagli nel contratto di licenza, al quale forse non avete ancora dato occhio: che ne dite di farlo con noi?

Il punto di nostro interesse recita quanto segue ed è valido anche per chi usufruisce di Xbox Live:

_______________________________________________________________

Microsoft può verificare automaticamente la tua versione del software e scaricare aggiornamenti o cambiamenti alla configurazione, compresi quelli che ti impediscono di accedere ai servizi, di giocare a titoli contraffatti o di utilizzare periferiche hardware non autorizzate. Potrebbe anche esserti richiesto di aggiornare i software per continuare ad utilizzarne i servizi.

_______________________________________________________________

Senza troppi giri di parole, i titoli prodotti internamente dalla stessa Microsoft potranno (e con tutta probabilità, saranno) soggetti a rigidi controlli da parte dell’azienda. Una misura anti-pirateria resa necessaria dall’ormai sempre più popolare distribuzione dei software in formato digitale ma, fino a prova contraria, non estesa ad installazioni di prodotti di terze parti o gestite da Steam ed affini.

Che ne pensate? Windows 10 farà parte delle vostre esperienze di gioco?

Top