Sei in
Home > Gaming > Sony, Nintendo e Microsoft: le pillole di Gennaio (hardware)

Sony, Nintendo e Microsoft: le pillole di Gennaio (hardware)

Nintendo Fusion

Il recap mensile di notizie ed affini di inizio 2014, che non si apre nel più spensierato dei toni.

Nintendo naviga attualmente in acque non purissime, e nonostante il 3DS continui a vendere discretamente a livello globale, è innegabile che stesso discorso non sia applicabile a Wii-U: una console decisamente lasciata a se stessa che sebbene riesca ad offrire titoli di un certo livello, fatica a stare al passo con la competizione. Iwata non sembra ritenersene responsabile e uno sconvolgimento di poteri ai piani alti non è opzione da tenere in considerazione al momento. Si parla di un possibile nuovo hardware, per ora noto col nome di Fusion, che rappresenterebbe una sorta di ibrido tra console fissa e portatile.

Per ora solo rumori, e tante perplessità.

Sony non è da meno, e se da un lato l’uscita di PS4 ha contribuito a rimpinguare le casse dell’azienda, è anche vero che PS Vita non riesce tuttora ad imporsi come handheld in grado di giustificare il proprio acquisto: il che rende ancora più insolito il rumor secondo il quale si stia puntando a lanciare un secondo modello anche sul mercato occidentale, vantandone il formato slim.

Potrebbe davvero trattarsi di una PS Vita 2000 (già commercializzata in Giappone), oppure lo slogan “la cosa più sottile” potrebbe riferirsi ad un device portatile o, perché no, addirittura un hardware più legato alla telefonia che al puro mondo videoludico.

L’evento durante il quale verrà fatta luce sulla misteriosa presentazione avrà luogo a Londra il 30 del mese corrente.

Passando a Microsoft, ultimamente l’argomento più in voga sembra essere la pesante sconfitta durante la comparazione di caratteristiche tecniche per quel che riguarda la maggior parte dei titoli di “nuova generazione”, ormai divenuta quella attuale.

Thief e la riedizione di Tomb Raider, tanto per citare due titoli, offriranno prestazioni migliori su PS4 arrivando a toccare i tanto sospirati 60fps. Per il momento ci si può solo chiedere se davvero i team di sviluppo vedono Xbox One come console inferiore a quella Sony, se lo sia sul serio oppure tutto questo polverone non sia determinato da altro che una serie di casualità.

Noi nel frattempo vi rimandiamo al prossimo articolo di news flash, dedicato al versante software!

$accesspress_mag_show_footer_switch = of_get_option( 'footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_footer_layout = of_get_option( 'footer_layout' ); $accesspress_mag_sub_footer_switch = of_get_option( 'sub_footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_copyright_text = of_get_option( 'mag_footer_copyright' ); $accesspress_mag_copyright_symbol = of_get_option( 'copyright_symbol', '1' ); $trans_top = of_get_option( 'top_arrow', 'Top' ); if( empty( $trans_top ) ) { $trans_top = __( 'Top', 'accesspress-mag' ); } ?>