Nintendo Direct 17/04/2013, il riassunto




VN:F [1.9.22_1171]
VOTA L'ARTICOLO
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Personalmente, attendevo con ansia questa Nintendo Direct per alcuni annunci di cui si vociferava da tempo.

E che dire, oltre ad aver tenuto fede alle aspettative sono venuti fuori anche titoli che non mi aspettavo. Si parte con Iwata che torna a parlare di Luigi, essendo questo l’anno di Luigi in casa Nintendo, che ne celebra la popolarità con una quantità immane di titoli tra cui Mario e Luigi Dram Team, New Super Luigi U (confermato per il periodo estivo) ed i correlati Donkey Kong Contry Returns 3D (24 di Maggio) ed il nuovo Mario Party, che dovrebbe arrivare il prossimo inverno. E da non tralasciare anche il terzo Yoshi’s Island!

Dopo l’annuncio di nuovi update per i principali hardware Nintendo, arrivano alcune notizie decisamente succose.

Si torna a parlare di Pikmin (serie che il sottoscritto adora) ed ovviamente il discorso è incentrato sul terzo capitolo, di futura uscita: al roster di creature già conosciute si aggiunge il Pikmin Alato, che anticipa una consistente evoluzione nelle future dinamiche di gioco.

Annuncio a sorpresa: dopo un esasperante susseguirsi di preghiere da parte degli appassionati occidentali, viene confermato l’arrivo di Earthbound anche su eShop US/EUR. Davvero ottima notizia, che potrebbe mettere le basi per un eventuale reboot della serie di Mother e stavolta, a livello globale. Alcuni aggiornamenti dovuti riguardo a Fire Emblem Awakening, che ad articolo pubblicato probabilmente sarà già disponibile nei negozi europei e di cui abbiamo già parlato in precedenza. Il titolo godrà di una serie di DLC ed alcuni di essi verranno resi disponibili fin da subito, gratuiti a tempo limitato in attesa dei primi pack a pagamento. Alcune spiegazioni riguardo al nuovo Pokémon Mystery Dungeon (in store il 17 di Maggio) ed Animal Crossing: New Leaf (14 di Giugno). Non vengono lasciati in disparte i fan del retro-gaming: in arrivo su eShop The Legend of Zelda: Oracle of Ages e The Legend of Zelda: Oracle of Seasons, titoli appartenenti alla prolifica serie Nintendo e risalenti all’era del Game Boy Color. E proprio di Zelda viene annunciato anche un nuovo titolo, ambientato nel mondo di A Link to the Past: viene mostrato anche un trailer di presentazione, che potrete trovare a fine articolo nel video riassuntivo di questa Nintendo Direct. Passando a news forse meno previste, viene confermato quel Bravely Default la cui localizzazione era attesissima dai giocatori occidentali: un RPG molto intrigante, che ricalca non solo i temi dei Final Fantasy più gloriosi ma anche quelle tematiche inerenti a cristalli, personalizzazione delle classi ed un comparto sonoro sublime.

Bravely Default verrà pubblicato entro la fine dell’anno, si spera in update futuri. Troviamo anche Level-5 in questa conferenza, anche se purtroppo non vengono annunciati Dragon Quest VII 3DS e Fantasy Life, come il sottoscritto sperava in segreto. In arrivo invece i titoli della serie Guild: The Starship Damrey, Bugs vs Tanks (sviluppato dal padre di Megaman) e Attack of the Friday Monster.

Infine, occhio di riguardo alle uscite del nuovo capitolo della serie Shin Megami Tensei e l’ultima avventura di Layton, su 3DS.