Sei in
Home > Gaming > Mighty No. 9, il successore spirituale di Megaman

Mighty No. 9, il successore spirituale di Megaman

Mighty No. 9

Qualche settimana fa è stato ufficializzato che Mr. Inafune, il babbo dell’omino blu più famoso di tutti i tempi, è di nuovo al lavoro.

The Mighty No. 9, questo il titolo, per un gioco che si pone come successore spirituale di Megaman e proprio da esso trae ispirazione per il suo character design, per elementi di gameplay e così via. Un progetto nato su Kickstarter che si proponeva come obiettivi di base una versione per PC ma che ben presto, grazie anche ad una diretta interazione di Inafune e del suo team con il pubblico, è riuscito a raggiungere un livello di donazioni tale da permettere di concepire l’idea di porting destinati sia a console casalinghe che alle più versatili handheld. Cosa sappiano finora di Mighty No. 9? Il protagonista (il cui nome ufficiale sembra essere Beck) non è il solo personaggio portante di cui faremo conoscenza: la sua controparte femminile, Call, ha avuto particolare rilevanza nel catturare l’interesse comune in quanto il suo design sarà scelto dalla community.

Beck sarà in grado di cambiare le proprie affinità e tecniche di combattimento e di apprenderne di nuove una volta sconfitti i boss di turno.

Questo ci riporta al sistema di Power Absorb tipico dei giochi inerenti alla serie Megaman, e sembra che vedremo anche qualche trasformazione.

Dallo screenshot presente nella prima parte di articolo si potrebbe pensare ad un gioco a scorrimento orizzontale con dinamiche 2D, ma non è esattamente questo il caso: Mighty No. 9 è in realtà un titolo pensato come un 2.5D. Lo staff attualmente al lavoro sul gioco è composto da volti noti dell’ambiente ed in particolar modo al fanbase affezionato ai giochi di Inafune sin dai tempi della sua permanenza nei lidi Capcom: Manami Matsumae, composer del primissimo titolo con Megaman protagonista; Naoya Tomita che ha fornito la sua esperienza da level designer in più occasioni e Shinsuke Komaki meglio noto per essere stato illustratore che ha collaborato alla realizzazione della serie Battle Network.

Vi lasciamo quindi con aspettative, hype e soprattutto con un messaggio di ringraziamento registrato proprio da Inafune.

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=WEYGZ7SFvbM’]

 

$accesspress_mag_show_footer_switch = of_get_option( 'footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_footer_layout = of_get_option( 'footer_layout' ); $accesspress_mag_sub_footer_switch = of_get_option( 'sub_footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_copyright_text = of_get_option( 'mag_footer_copyright' ); $accesspress_mag_copyright_symbol = of_get_option( 'copyright_symbol', '1' ); $trans_top = of_get_option( 'top_arrow', 'Top' ); if( empty( $trans_top ) ) { $trans_top = __( 'Top', 'accesspress-mag' ); } ?>