Sei in
Home > Gaming > Lightning Returns, provata la demo

Lightning Returns, provata la demo

Lightning Returns

Il compito di una demo è da sempre tra i più ingrati nel mondo videoludico.

Arma finale del team di sviluppo per ingraziarsi acquirenti indecisi, punta a dimostrare il tanto col poco dovendo fornire una piccola ma sostanziosa anteprima di ciò che il gioco potrà offrire. Obiettivo non facile, e stavolta tocca a Square riuscire a convincerci: la demo di Lightning Returns è infatti finalmente disponibile anche su PSN. Noi l’abbiamo provata: le nostre impressioni?

Non è decisamente un gioco che rientra nei canoni della serie, ma d’altronde l’intera trilogia del tredicesimo capitolo sfugge alla tradizione per tentare un approccio più moderno. Ambientazioni al limite del futuristico, di cui avremo una leggera panoramica tramite un lungo filmato introduttivo che finirà col ricondurci da vecchie conoscenze – riconciliazione che avviene in termini non proprio pacifici, ed eccoci quindi ad affrontare la prima battaglia col mostro generico di turno. Il sistema di combattimento ricorda molto da vicino quanto visto in Final Fantasy X-2, ma sorprendentemente diversificato in quanto il cambio di assetto (ad ognuno di essi corrisponde uno specifico costume) è immediato e non richiede cutscene di transizione. Iniziale scelta limitata per quanto riguarda le classi, ma c’è da tenere a mente che stiamo comunque parlando di una demo. Altro filmato, seguito da una sessione di guardia e ladri che servirà ad introdurci ad alcuni dei comandi di base, tra cui il salto e le arrampicate: questo, fino all’apparizione del boss. Il tutorial che apre la battaglia ci illustrerà alcune dinamiche già note a chi avesse giocato i due titoli precedenti, tra cui la spiegazione dello status Crisi e la sua importanza in qualsivoglia tipo di scontro: imparare a sfruttarlo sarà fondamentale.

Risultando vincitori ci verrà mostrato il filmato di chiusura, seguito da un vero e proprio trailer per invogliare all’acquisto del titolo (in uscita, lo ricordiamo, il 14 di Febbraio): in questo piccolo coverage abbiamo voluto evitare qualsivoglia tipo di spoiler, concentrandoci più su aspetti tecnici. Il gioco sembra davvero valido, speriamo possa attenersi al livello qualitativo che la demo promette offrendo un prodotto completo che riesca ad intrattenere. Vi rimandiamo quindi a futuri aggiornamenti!

 

 

$accesspress_mag_show_footer_switch = of_get_option( 'footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_footer_layout = of_get_option( 'footer_layout' ); $accesspress_mag_sub_footer_switch = of_get_option( 'sub_footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_copyright_text = of_get_option( 'mag_footer_copyright' ); $accesspress_mag_copyright_symbol = of_get_option( 'copyright_symbol', '1' ); $trans_top = of_get_option( 'top_arrow', 'Top' ); if( empty( $trans_top ) ) { $trans_top = __( 'Top', 'accesspress-mag' ); } ?>