Sei in
Home > Gaming > Giochi da treno 1 – HarmoKnight, Fire Emblem: Awakening, Luigi’s Mansion 2

Giochi da treno 1 – HarmoKnight, Fire Emblem: Awakening, Luigi’s Mansion 2

games

Avevo intenzione di aprire una rubrica del genere da mesi, e finalmente eccoci.

Molti, come del resto anche chi vi scrive, si ritrovano a viaggiare spesso e volentieri nel corso delle settimane.

Aereo, corriera, magari con quei marpioni di Trenitalia: la domanda sorge spontanea, come ammazzare il tempo durante le ore di viaggio? La risposta è presto servita, e si chiama console portatile. Un piccolo miracolo racchiuso in un sistema hardware che sta nel palmo della mano, ma che offre centinaia e centinaia di ore di gioco a chi sa apprezzarne le qualità ed i titoli che di volta in volta vengono pubblicati: a tal proposito, ultimamente il 3DS ha ricevuto un corposo aggiornamento tra cui figurano i titoli che seguono.

1. HarmoKnight

HarmoKnight è sviluppato da GameFreak, stesse menti brillanti dietro i titoli della ben nota serie dei Pokémon. Se qualcuno ha di recente provato Theatrhythm, troverà non poche analogie tra i due giochi: una trama semplice e di classico stampo nipponico, ovvio richiamo ad un genere RPG che ben si sposa con l’ambientazione proposta. Titolo coloratissimo, immediato, che riesce a divertire nonostante non sia innovativo e dia quasi la sensazione che, con un maggior investimento da parte dei produttori, avrebbe potuto offrire anche più. Un ottimo metodo per impiegare quei minuti di tempo libero che puntualmente si fanno largo nella giornata.

2. Fire Emblem: Awakening

FE: Awakening è un titolo controverso, in quanto più che andare a riempire ore buche del vostro tempo è possibile che finisca per detronizzare un’intera vita sociale. Qualsiasi amante del genere SRPG saprà in cosa consistono i giochi appartenenti alla serie, motivo per cui non mi soffermerò più di tanto ad enunciarne i pregi: gameplay accattivante, diverse modalità di gioco, possibilità di costruire un esercito di soldati modellato secondo le proprie esigenze (investendovi la giusta quantità di tempo e pazienza), una solida trama e la presenza di cameo vari, con funzione di contorno e che non minano l’esperienza di gioco per coloro che provano FE per la prima volta.

Il titolo sarà nei negozi a partire dal 19 di Aprile, a differenza di HarmoKnight che è già disponibile in eShop Nintendo.

3. Luigi’s Mansion: Dark Moon

Seguito di un titolo che ha ormai il suo decennio buono sulle spalle (e qualcosa in più), Luigi’s Mansion rappresenta per il sottoscritto l’eccezione alla regola che mi impedisce di giocare la stragrande maggioranza dei titoli appartenenti al brand di Mario. Non riuscendo ad immedesimarmici, spesso perdo dei buoni titoli: cosa che fortunatamente non accade con Luigi’s Mansion, le cui fasi di gioco sono per me estremamente accattivanti e mi convinsero ad un acquisto immediato già dopo averne provato la demo alla Games Week. Un titolo che offre mix di esplorazione, battaglie con boss qui e lì e diversi enigmi che risultano intriganti e mai oltre le capacità umane.

E proprio di Luigi’s Mansion voglio lasciarvi un principio di walkthrough (ricordo che il gioco è da pochissimo nei negozi), a voi:

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=fBdzL1j-ELQ’]

 

$accesspress_mag_show_footer_switch = of_get_option( 'footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_footer_layout = of_get_option( 'footer_layout' ); $accesspress_mag_sub_footer_switch = of_get_option( 'sub_footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_copyright_text = of_get_option( 'mag_footer_copyright' ); $accesspress_mag_copyright_symbol = of_get_option( 'copyright_symbol', '1' ); $trans_top = of_get_option( 'top_arrow', 'Top' ); if( empty( $trans_top ) ) { $trans_top = __( 'Top', 'accesspress-mag' ); } ?>