Sei in
Home > Android > Twilight: l’app da usare prima di dormire

Twilight: l’app da usare prima di dormire

twilight_1

twilight_2twilight_3

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo sapevate che usare smartphone, tablet, PC o qualsiasi altro dispositivo elettronico prima di andare a dormire è controproducente per la qualità del vostro sonno?

Il nemico principale dei vostri sogni è il display: luminoso, colorato, interattivo e invasivo per i recettori dei nostri occhi. Tutto ciò porta a non addormentarsi tanto facilmente, visto che il vostro cervello è ancora attivo e pronto all’uso. Ho già provato questa sensazione (orribile) più di una volta, a causa di qualche ora di troppo passata sul PC / PlayStation durante la sera.

La soluzione, ovviamente, è di non usare smartphone e PC prima di andare a dormire. Meglio leggere un buon libro o un fumetto! Per quelli tra di voi che non possono fare a meno del proprio smartphone, esiste la soluzione intermedia: Twilight.

Le ricerche hanno evidenziato che il problema viene dai colori, specialmente il blu (proprio questo colore diminuisce il rilascio di melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno-veglia). Infatti i dispositivi sono perlopiù regolati con tonalità neutre e di conseguenza questo colore è dominante. Twilight mira quindi a ridurre la luce diretta, semplicemente tinteggiando di rosso tutto il display, durante l’utilizzo del vostro smarpthone / tablet.

Per usare questa applicazione non serve avere il root sul vostro dispositivo. Twilight si presenta con un profilo di default, che potete personalizzare a vostro piacimento: temperatura di colore, intensità, oscuramento, filtraggio sono alcune delle varie opzioni a vostra disposizione. Sta a voi decidere come impostare il vostro profilo ideale e potete crearne altri in base alle vostre esigenze. Twilight richiede il permesso per accedere alla vostra posizione: nulla di allarmante, visto che è necessario per la sua attivazione automatica. Volendo potete lasciar perdere questa funzionalità e programmare voi stessi gli orari in cui essa deve essere attiva.

L’applicazione è completamente in Material Design, comoda e completa (anche se ad oggi ha un bottone enorme in basso a destra e ripetitivo con quello sulla barra in alto!). Esiste in versione gratuita ed in versione Pro a € 1,99.

Siete scettici per quanto riguarda la sua utilità? Tentar non nuoce, ma provatela il week-end e non durante la settimana!

Top