Sei in
Home > Android > Multimedia > Camera 360: la fotografia da un’altra angolazione

Camera 360: la fotografia da un’altra angolazione

Stanchi della solita noiosa app di sistema della fotocamera del vostro smartphone? Se volete dare un tocco “magico” alle vostre foto senza dover perdere ore intere ad editarle singolarmente in seguito è giunto il momento di scaricare sul vostro dispositivo Camera 360.

camera 360

Con Camera 360 potete infatti scegliere voi quando aggiungere gli effetti ai vostri scatti: in diretta per potere catturare il particolare nella maniera che preferite oppure in seguito per avere più calma per scegliere l’effetto più appropiato. Il layout generale è davvero molto ben curato ed intuitivo, e nonostante ci siano veramente una marea di funzionalità, basta qualche secondo per diventare padroni dell’app. In alto abbiamo i pulsanti per gestire la sincronizzazione con il cloud, scegliere la fotocamera per gli scatti (anteriore, posteriore), modificare le preferenze per il flash e accedere al pannello delle impostazioni.

2013-11-07 18.47.04

Nella parte centrale del display, dove potremo ammirare l’immagine che proviene dalla nostra camera, potremo fare tap su un punto per cambiare il soggetto per l’autofocus e gestire l’esposizione e lo zoom tramite due comode barre a scorrimento posti ai lati dello schermo. Tutte operazioni che si possono svolgere anche con un solo dito, al contrario di complesse gesture multitouch che sono magari molto intuitive ma al tempo stesso difficili da utilizzare se stiamo adoperando il dispositivo con una mano sola. In basso invece troviamo la parte creativa. Nella parte sinistra abbiamo un’anteprima dell’ultimo scatto, che con un  semplice tap ci porterà alla galleria: da lì potremo applicare ulteriori effetti ai nostri scatti. Nella parte destra, invece, troviamo il pulsante che ci permette di scegliere la modalità di scatto, contraddistinto dai quattro pallini. Infine al centro c’è il solito pulsante di scatto accompagnato da uno switch che, come dicevamo, ci permette di avere accesso alla componente più creativa dell’app. Facendo tap sull’icona a sinistra avremo accesso agli effetti che potremo applicare ai nostri scatti, mentre facendo tap sull’icona a destra avremo la possibilità di selezionare delle scene in cui il nostro scatto sarà inserito, per un effetto ancora più artistico.

camera360_3

Gli effetti presenti sono davvero tanti, e ognuno di questi è condito da un breve suggerimento sulla situazione in cui tale effetto potrebbe rendere di più. Oltre al classico HDR, e qualche filtro come quello Retrò, spiccano la funzionalità Magic Skin, per ridurre i difetti della pelle (sicuramente molto apprezzato dal pubblico femminile) e l’opzione Magic Color, che permette di isolare un solo colore e rendere tutto il resto dell’immagine in bianco e nero, con un risultato davvero formidabile. Ogni effetto, una volta selezionato, da accesso ad un sottomenù attivabile facendo tap sul corrispondente nome nell’anteprima dello scatto, che permette di personalizzare ancora di più l’utilizzazione dello stesso. Anche le scene fanno la loro bella figura, sopratutto perchè è possibile aggiungerne di nuove.

camera360_6

Un piccolo approfondimento meritano anche le varie modalità di scatto. Ne sono presenti ben 8, che ci permetto di svariare nell’uso che vogliamo fare della nostra camera. Da notare i simpatici effetti presenti nella sezione Funny e la modalità audio, che da la possibilità di registrare qualche secondo di audio, un po’ come avviene anche nei nuovi dispositivi HTC. Inoltre Camera 360 è anche compatibile con le innovative Sony Camera, che si aggiungono agli smartphone per avere degli scatti di livello professionale. Non avendo un obiettivo per provarla non posso dirvi di più su questa funzione, ma sono sicuro che i relativi possessori apprezzeranno.

camera

camera360_7

Per concludere un cenno alle impostazioni: ci si può davvero sbizarrire. Facendo tap sul pulsante con l’ingranaggio ci appare un menù a tendina con cui settare le impostazioni veloci che riguardano maggiormente la fase di scatto della foto. Accedendo invece alle impostazioni avanzate potremo andare a modificare praticamente tutto riguardante il comportamento dell’app: dalle impostazioni del cloud si passa a quelle della camera e dell’immagine per fine con le impostazioni di condivisione.

camera360_9

 

camera360_4

Che dire: con questa Camera 360 si apre davvero un mondo tutto nuovo nello scattare le foto. Per chi è appasionato del genere non può non installarla sul proprio dispositivo. A parte qualche difficoltà a capire come funzionasse il servizio cloud, il resto sempre essere davvero molto ben curato. Se siete arrivati a questo punto nella lettura sono sicuro che il prossimo passo non può essere che provarla sul vostro smartphone e farci sapere cosa ne pensate. Intanto vi lascio qualche mio scatto “ignorante” fatto con la camera: sì lo so, la fotografia non è il mio forte!

VN:F [1.9.22_1171]
ESPRIMI IL TUO VOTO:

(Facci sapere cosa ne pensi votando da 1 a 5 stelle)





Rating: 5.0/5 (1 vote cast)


VOTO DELLO ZIO : 5/5
starstarstarstarstar

Puoi scaricare Camera 360 da qui:

 

 

 

 

 

Camera 360: la fotografia da un'altra angolazione, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Top