Sei in
Home > Android > Browser e Internet > La nuova frontiera della navigazione internet: Maxthon Web Browser

La nuova frontiera della navigazione internet: Maxthon Web Browser

MaxthonL’entrata di una nuova app nel settore “browser” dei dispositivi mobili viene spesso vista con diffidenza da parte degli utenti che difficilmente vogliono abbandonare sia il browser stock (che in parecchi dispositivi si difende davvero bene) che i vari browser che il play store ci propone, coi i mostri sacri Chrome, Dolphin, Mozilla e Opera a farla da padrone. Ma dopo aver provato Maxthon Web Browser mi sono reso conto che per un pizzico di innovazione c’è sempre posto.

Maxthon

Una volta avviato basta caricare qualche pagina per avere una prova della sua elevata fluidità di caricamento e di panning nelle pagine stesse. Ma ciò che stupisce è l’elevato numero di funzionalità che Maxthone fornisce e la facilità di utilizzo delle stesse. Nella barra in basso, infatti, troviamo (oltre che ai classici pulsanti indietro, avanti e homepage) il tasto per attivare la modalità a schermo intero (full-screen mode) e il tasto che funge da menù e ci mostra le funzionalità avanzate.

Tra queste troviamo:

– la modalità privato, per non lasciare traccia della nostra navigazione

– modalità luminosità, per mantenere la luminosità attiva

– modalità no image, in cui non vengono caricate immagini (più veloce, meno consumo di dati se siamo in 3G)

– cambio User Agent, per poter scegliere la modalità di navigazione

– modalità WAP, per scaricare le pagine ottimizzate per connessioni in mobilità (più veloce e con risparmio di dati)

– modalità notturna, nella quale il bianco e il nero classico è sostituito da una scala di grigi per non avere fastidio durante la lettura a luci spente.

Maxthon

Nelle pagine in cui è presente molto testo si potrà attivare (tramite tap su logo libro accanto all’indirizzo web) la modalità lettura, di comodità assuluta quando si legge qualche articolo di un blog o un quotidiano. In questa modalità, infatti, potremo scegliere la grandezza del carattere e il testo si adatterà automaticamente alla grandezza del nostro display per far sì che la lettura sia davvero confortevole.

Maxthon 4 (2)Maxthon 4 (1)

Degna di nota è la gestione cloud: facendo infatti l’accesso ai server maxthon potremo salvare file direttamente sulla cloud e utilizzare la modalità push per effettuare il download da un dispositivo specifico (utilissimo ad esempio se dobbiamo scaricare un file sul nostro smartphone mentre navighiamo sul pc)

Che dire, dopo il test penso che Maxthon diventerà il mio Browser di default, per lo meno sui miei dispositivi mobile: per adesso difetti non nè ho trovati. Forse si potrebbe solo migliorare l’opzione per il riposizionamente automatico del testo all’interno della schermata, ma la modalità lettura sopperisce tranquillamente a questa mancanza. Ho scaricato anche la versione per il PC, dove magari forse andrà a sostuire il caro Google Chrome dopo tanti anni di glorioso servizio, chi può saperlo. Per quanto detto forse Maxthon Browser si meriterebbe 5 stelle, ma preferisco valutarlo con 4 perchè dopo la ventata di innovazione portata dall’app sarebbe bello che gli sviluppatori continuassero su questa strada.

VOTO DELLO ZIO : 4/5

VN:F [1.9.22_1171]
ESPRIMI IL TUO VOTO:

(Facci sapere cosa ne pensi votando da 1 a 5 stelle)





Rating: 5.0/5 (5 votes cast)


Potete scaricare Maxthon Web Browser da qui :

La nuova frontiera della navigazione internet: Maxthon Web Browser, 5.0 out of 5 based on 5 ratings
Top