Sei in
Home > Android > Guide > Samsung Galaxy Tab, le nostre impressioni e il confronto con iPad

Samsung Galaxy Tab, le nostre impressioni e il confronto con iPad

A settembre vi abbiamo proposto un confronto tra Galaxy Tab e iPad. Oggi siamo in grado di darvi un giudizio più pratico e sempre equilibrato su questi tablet, disponibili sul mercato e protagonisti di una nuova guerra tra Google ed Apple.

Le dimensioni del Galaxy sono leggermente più piccole rispetto al tablet della scuderia di Steve Jobs: 190 x 120.5 x 12 mm per un peso totale di 380 gr. Si ha a disposizione uno schermo più piccolo, pari a 7″ con una risoluzione di 1024×600, contro i 9.7″ dell’iPad che ha una risoluzione di 1024×768. Il Galaxy Tab però ha il suo vantaggio nell’impugnatura, che risulta essere molto più comoda.

Secondo la mia opinione, avere una presa totale del dispositivo con il palmo della mano, rispetto ad una laterale, è molto più sicura. A meno che non vogliate utilizzare i tablet sulla vostra scrivania o con una base! Inoltre a lungo andare può essere stancante per la vostra mano tenere un dispositivo con un peso di quasi 1 kg (l’iPad più pesante è di 730 g!).

L’interfaccia sul Galaxy è la stessa che troverete su tutti gli smartphone Android. Chi ne possiede già uno si sentirà a proprio agio. Altrimenti, non disperate: se questo è il vostro primo androide non incontrerete molte difficoltà ad orientarvi!

Entrambi i tablet hanno un processore da 1 Ghz e li trovate in vendita nelle versioni da 16 GB e 32 GB (quest’ultima non ancora disponibile per il Galaxy). Nel caso dell’iPad trovate anche la versione da 64 GB. Sappiate però che nel Galaxy Tab potrete inserire una MicroSD che vi permetterà di avere una memoria aggiuntiva fino a 32 GB. Caratteristica assai desiderabile e utile!

Passiamo al capitolo “portafoglio”. Il prezzo del Galaxy è di 699€ non brandizzato, mentre il costo della versione da 32 GB non è ancora ufficiale. Invece la mela morsicata ha le idee chiare sul prezzo di vendita e fornisce ai suoi clienti più soluzioni d’acquisto!

In sostanza ecco i punti di forza che potrete avere con un Galaxy Tab:

  • Piattaforma Android 2.2 (Froyo), ma per esperienza personale considero i tempi di aggiornamento della Samsung molto lenti e credo che difficilmente si vedranno le prossime piattaforme Android sul tablet;
  • Supporto del Flash Player 10.1, quindi potrete godervi le applicazioni in Flash;
  • 2 fotocamere a disposizione, di cui una di 3 megapixel dotata con flash a LED sul retro e una da 1.3 megapixel sul fronte del tablet;
  • Possibilità di effettuare anche chiamate!

Concludo affermando che il Galaxy Tab ha tutte le carte in regola per contrastare l’iPad. Ma se devo essere sincero le sue potenzialità, in questo momento, non serviranno a molto contro chi offre diverse scelte con prezzi più accessibili e con maggiori supporti. C’è ancora un pò di strada da fare!

$accesspress_mag_show_footer_switch = of_get_option( 'footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_footer_layout = of_get_option( 'footer_layout' ); $accesspress_mag_sub_footer_switch = of_get_option( 'sub_footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_copyright_text = of_get_option( 'mag_footer_copyright' ); $accesspress_mag_copyright_symbol = of_get_option( 'copyright_symbol', '1' ); $trans_top = of_get_option( 'top_arrow', 'Top' ); if( empty( $trans_top ) ) { $trans_top = __( 'Top', 'accesspress-mag' ); } ?>