Sei in
Home > Android > Guide > Recensione Oppo Find 5

Recensione Oppo Find 5

find 5

Oggi parliamo di un top gamma Android, poco conosciuto ai più, ma che merita tutta la nostra attenzione: Oppo Find 5.

Oppo Digital è un produttore di elettronica, fondata nel 2004, che produce componenti multimediali ed attrezzature audiovisive, con sede a Mountain View (credo di aver già sentito parlare di questo paesino, N.d.A.), California (USA). Sappiate che non è il primo smartphone creato da questo produttore U.S.A., che con i precedenti della serie ha preferito tenere un profilo basso, preferendo sondare il mercato.

Col nuovo Find 5, disponibile in tutti i mercati ed in Europa tramite il sito ufficiale, il produttore californiano ha deciso ritagliarsi in modo deciso una fetta del mercato mobile, dominato come ben sapete dai vari Samsung, HTC, Sony e LG. Riassumiamo in breve le caratteristiche tecniche:

  • Processore Qualcomm APQ8064 Quad-Core 1.5GHz
  • Schermo 5 pollici, 1080×1920 FULL HD, 441 PPI
  • Dimensioni altezza 14,1 larghezza 7 spessore 0,89
  • Memoria interna 16GB oppure da 32GB ROM, 2GB RAM
  • Connettività:  UMTS/HSDPA/HSUPA/HSPA+/HSPA+42 (850, 1700, 1900, 2100MHz), GSM/EDGE (850, 900, 1800, 1900MHz), 802.11a/b/g/n Wi-Fi (802.11n 2.4GHz and 5GHz), Wi-Fi Direct, Bluetooth, NFC
  • Features: Android 4.1 (Jelly Bean), GPS, Wi-Fi Display, DLNA, Gyroscope, Digital compass, Microphone, Light Sensor, IR Proximity Sensor, Magnetic Sensor, Gravity Sensor
  • Batteria 2500 mAh non rimovibile, lithium-ion
  • Multimedia Audio: WAV, AMR, AWB, OGG, WMA, APE, FLAC, MIDI, IMY etc.; Video: MP4, 3GP, WMV, ASF, AVI, MKV, FLV, MOV, F4V etc.; Graphic: PNG, JPG, BMP, WBMP, GIF etc.
  • Accessori: European USB Power Adapter, USB Cable, OPPO Dirac Headphones, 2x OPPO NFC SmartTags

oppo find 5

CONFEZIONE E CONTENUTI

Partiamo dalla confezione e dal contenuto che vi troverete in essa, che a mio avviso è molto elegante ed accattivante. Nulla di particolare da segnalare, tranne l’apertura a libro che vi porterà a scoprire lo smartphone, caricabatteria, auricolari, la chiavetta per aprire il vano sim, 2 smart tag NFC e solito libretto di istruzioni con garanzia.

MATERIALI E DIMENSIONE

L’Oppo Find 5 è decisamente pesante e molto grande, come vuole la moda dei top gamma di oggi. Al tatto mi è sembrato molto resistente e robuto, il che mi ha ricordato l’Xperia S. A mio avviso le dimensioni ingombranti, in linea con i tempi di oggi come detto dal sottoscritto prima, saranno subito messe da parte viste le forme del dispositivo, ma soprattutto visto la sua sottilità, vero punto di forza del modello!

SCHERMO

Stiamo parlando di un Full HD, con luminosità e colori che sicuramente potranno competere con un schermo Amoled o uno schermo IPS. “Vedere per credere” mi sembrano le parole più appropriate e penso che non ne sarete delusi.

MEMORIA, PRESTAZIONI E CONNETTIVITA’

Non è presente lo slot SD, ma potete scegliere tra un 16 o un 32 GB, molto accessibili in termini di prezzo: €399 per la versione a 16 GB e €429 per la versione con 32 GB (quest’ultimo disponibile anche in nero). Fluido e veloce: il dispositivo risponde con una reattività molto buona. Anche la navigazione risulta molto piacevole e rapida e non trovo nulla da recriminare. Se non vi bastano poi i 2 GB di RAM, siete degli psicopatici 🙂 !

BATTERIA

Come descritto prima nelle caratteristiche, la batteria è di 2500 mAh, non estraibile. Ovviamente il gran parte del consumo viene dallo schermo e difficilmente arriverete a fine giornata se navigate in rete, senza parlare poi della variabile giochi. Concludo questo paragrafo affermando che anche la batteria è in linea con i tempi di oggi e come sempre l’uso che ne fa l’utente darà risultati diversi. Avendo però un Nexus 4 con cui confrontarlo, ammetto che quei 400 mAh di differenza non si sentono.

SISTEMA DI BASE

Il dispositivo di base ha Jelly Bean (la 4.1 per essere precisi) ed “pesantemente” personalizzato: noterete ad esempio che la barra di stato è trasparente. Inoltre, non appena lo avviate la prima volta, controllate gli aggiornamenti disponibili: quando ho ricevuto il dispositivo aveva una versione con un fastidioso bug su GMail. Altra cosa che gioca a suo sfavore è la mancanza della lingua italiana, anche questa disponibile con un aggiornamento manuale del sistema.

CONCLUSIONI

Se cercate uno smartphone veramente al top ad un prezzo onesto, perché non prendere un Find 5? Il dispositivo è molto appetibile: avere un top gamma a €429 con 32Gb di memoria e con le caratterestiche descritte sopra, è proprio un regalo.

L’unica incognita non è la marca, perché lavorando con Oppo (a livello multimediale) ho notato solo clienti soddisfatti, ma gli aggiornamenti futuri: ad oggi, con Key Lime Pie in arrivo, non si hanno ancora conferme sui futuri update di questo dispositivo con le future distribuzioni Android.

Vi lascio infine con un ultima foto del dispositivo!

 oppo find 5

Recensione Oppo Find 5, 5.0 out of 5 based on 4 ratings
$accesspress_mag_show_footer_switch = of_get_option( 'footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_footer_layout = of_get_option( 'footer_layout' ); $accesspress_mag_sub_footer_switch = of_get_option( 'sub_footer_switch', '1' ); $accesspress_mag_copyright_text = of_get_option( 'mag_footer_copyright' ); $accesspress_mag_copyright_symbol = of_get_option( 'copyright_symbol', '1' ); $trans_top = of_get_option( 'top_arrow', 'Top' ); if( empty( $trans_top ) ) { $trans_top = __( 'Top', 'accesspress-mag' ); } ?>